Il risveglio di Re Carnevale vince la 629^ edizione (Putignano)

0
279

E’ il Re Carnevale che finalmente si risveglia dal torpore dei 2 anni di pandemia e fa grande festa, il vincitore della 629° Carnevale di Putignano. Una vittoria reale e simbolica per il Carnevale putignanese che per il suo Closing Party raccoglie circa 15mila spettatori.

 

L’edizione firmata “Tutta un’altra fiaba” incorona il carro dal titolo “C’era una volta un re” dell’associazione Carta&Colore di Paolo e Vito Mastrangelo al primo posto della categoria Carri Allegorici. Secondo posto per l’opera del cartapestaio Deni Bianco (associazione cArteinregola) che ha presentato il carro “De-Sidera!” e terzo posto per “La rotta dei merli” dei maestri cartapestai Pinuccio Nardelli e Diego Simone (associazione Carta…pestando).

Fra i gruppi mascherati vince “Viva il lupo, abbiam bisogno di aiuto” firmato dalla Fidas e per le maschere di carattere primo premio a Gianfranco Guarnieri per l’opera “I belli e la bestia”.

 

La premiazione è avvenuta intorno alle ore 20.30 in una piazza stracolma ed entusiasta. Sul palco in largo Porta Nuova a premiare c’erano il Presidente della Fondazione Carnevale di Putignano, Giuseppe Vinella, con l’intero Cda dell’ente, la Sindaca Luciana Laera e il Direttore Organizzativo Gianluca Ignazzi. “Chiudiamo oggi un’edizione straordinaria che ha premiato gli sforzi organizzativi con una ampissima partecipazione di pubblico” hanno evidenziato gli organizzatori: “Siamo felici di aver riportato il Carnevale di Putignano lì dove merita di essere, fra i grandi protagonisti nazionali dell’intrattenimento”.

 

Dal palco della 629^ edizione della kermesse è avvenuta anche l’ufficializzazione della seconda maschera del Carnevale di Putignano. Farinella sarà d’ora in poi accompagnato da Cecè, nome scelto attraverso un sondaggio popolare per quella che fino a ieri era indicata come la maschera alter ego.

 

Il Closing Party era iniziato con la parata dei gruppi mascherati che dalle ore 18.30 avevano sfilato per l’ultima volta sotto il Sipario di luci ormai iconico del Carnevale di Putignano. Una parata coloratissima aperta dal gruppo “Viva il lupo, abbiam bisogno di aiuto” a cura della Fidas e proseguita con “La sirenetta è di vedetta” dell’associazione La Zizzania, “E la rana bussò” de Il Coriandolo, il gruppo di oltre 400 alunni dell’Istituto comprensivo De Gasperi-Stefano da Putignano dal titolo “Alice nel paese della meravi…lienza” per finire con il gruppo mascherato “La fiaba è servita” di “Officina del Ben essere”. A chiudere la parata era stato il RadioCarro delle Fiabe Sbagliate con i DJ dello Zoo di 105 Pippo Palmieri e Wender assieme a Marco e Claudia di Radio Norba.

Una parata all’ombra dei sette carri allegorici alti 16 metri dislocati già dal primo pomeriggio sul percorso e attorno ai quali si sono svolte animazioni e spettacoli.

 

Per l’ultimissimo giorno di carnevale in Largo Porta Nuova infine il DJ Set di Ivreatronic con Cosmo, Enea Pascal e Leonar che ha fatto ballare il grande pubblico di Putignano. Ancora una notte di festa e carnevale a Putignano per chiudere un’edizione da favola.

 

 

LA CLASSIFICA DEI CARRI ALLEGORICI

1° C’era una volta un re… (Associazione Carta&Colore – Paolo e Vito Mastrangelo)

2° De-Sidera! (Associazione cArteinregola – Deni Bianco)

3° La rotta dei merli (Associazione Carta…pestando – Pinuccio Nardelli e Diego Simone)

4° Attenti al Loop (Associazione Carta Bianca – Francesco Lippolis)

5° Odessea (Associazione Chiaro&Tondo – Domenico Galluzzi)

6° E vissero tutti felici e… connessi (Associazione Con le Mani – Angelo Loperfido)

7° La fenice e l’ordine delle donne (Associazione La Maschera – Domenico Impedovo)

 

LA CLASSIFICA DELLE MASCHERE DI CARATTERE

1° I belli e la bestia (Gianfranco Guarnieri)

2° Balla balla ballerina (Calella – Monopoli)

3° Io volerò via (Davide Marchitelli – Stefano Catera)

 

LA CLASSIFICA DEI GRUPPI MASCHERATI

 

1° Viva il lupo, abbiamo bisogno di aiuto (Associazione Fidas)

2° E la rana bussò (Associazione Il Coriandolo)

3° Alice nel paese della meravi…lienza (Istituto Comprensivo De Gasperi – Stefano da Putignano)

4° La fiaba è servita (Associazione Officina del Ben essere)

5° La Sirenetta è di vedetta (Associazione La Zizzania)

 

Le classifiche sono state stilate in base a 350 voti espressi da 25 giurati tecnici. Lo spoglio è avvenuto alla presenza di un notaio.

 

 

Quest’anno a Putignano è stata proprio “Tutta un’altra fiaba”.

 

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.