“Vivere in salute – Come mangiare bene e stare bene”, incontro al Teatro ‘Lembo’ di Canosa di Puglia (BT)

0
306

Vivere in salute – Come mangiare bene e stare bene”, 

moderata da Francesco Giorgino. L’appuntamento rientra nelle iniziative dell’ottava edizione del concorso culinario 

Trofeo ‘Eraclio d’oro’. promosso dall’Associazione Cuochi e Pasticceri della Bat e dalla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) provinciale, si fregia con orgoglio di numerosi soggetti istituzionali patrocinanti come la Regione Puglia e la Provincia BatCanosa di Puglia, che anche quest’anno ospita i lavori dell’evento, il Parco nazionale dell’Alta Murgia, il GAL DaunOfantino, la Federazione Italiana Cuochi, l’Unione Regionale Cuochi Puglia e la LILT provinciale come social partner.

L’organizzazione si avvale del contributo economico e logistico di numerose aziende e di To.Di.Food come main sponsor per celebrare al meglio i 40 anni dalla fondazione dell’azienda.

 

L’importanza del ‘Vivere in salute: mangiare bene per stare bene’. Se ne parla nella giornata studio del 31 gennaio al Teatro ‘Lembo’ di Canosa di Puglia, con un moderatore d’eccezione, Francesco Giorgino.

Appuntamento di apertura dell’ottava edizione del Trofeo Eraclio d’oro, noto concorso culinario della BAT

 

«Fa’ che il cibo sia la tua medicina», ammoniva Ippocrate, padre della scienza medica. Oggi, in un’epoca di cibi sempre più industriali, prodotti con materie prime modificate geneticamente e imposti dalla pubblicità e dal marketing, dovremmo dedicare maggiore attenzione a ciò che mangiamo in quanto la qualità del cibo si traduce in un investimento a breve e lungo termine per il nostro benessere psico-fisico. Dobbiamo decidere se vogliamo diventare più consapevoli e tutelare maggiormente la nostra salute, ovvero il più importante patrimonio di cui disponiamo gratuitamente fin dalla nascita. L’alimentazione è una potente arma di prevenzione contro le malattie più gravi, anche le neoplasie. «Noi siamo quello che mangiamo» – sosteneva Feuerbach -, l’ideale sarebbe mettere d’accordo gusto e benessere.

È quello che illustri relatori si propongono di sviscerare martedì 31 gennaio al Teatro comunale Raffaele Lembo’ di Canosa di Puglia nella giornata studio Vivere in salute: come mangiare bene e stare bene”, evento di apertura delle iniziative in programma per l’ottava edizione del Trofeo Eraclio d’oro. La manifestazione, infatti, quest’anno si articola su tre giornate dall’appuntamento di martedì prossimo fino all’evento conclusivo del 2 febbraio.

Anche la giornata studio, promossa dall’Associazione Cuochi e Pasticceri della Bat e dalla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) provinciale, si fregia con orgoglio di numerosi soggetti istituzionali patrocinanti come la Regione Puglia e la Provincia BatCanosa di Puglia, che anche quest’anno ospita i lavori dell’evento, il Parco nazionale dell’Alta Murgia, il GAL DaunOfantino, la Federazione Italiana Cuochi, l’Unione Regionale Cuochi Puglia e la LILT provinciale come social partner.

L’organizzazione si avvale del contributo economico e logistico di numerose aziende e di To.Di.Food come main sponsor di assoluto rilievo. Marchio leader nel settore delle carni pregiate, azienda sempre attenta alla rigorosa selezione ed al controllo della qualità superiore del prodotto, per tutelare con scrupolo la salute del consumatore, To.Di.Food e Todi Steak hanno inteso supportare le iniziative dell’Eraclio d’oro per celebrare al meglio il 40° anniversario dalla fondazione dell’azienda.

L’inizio dei lavori della tre giorni prevede per il forum, a partire dalle ore 17,00, un moderatore di eccezione come Francesco Giorgino, già popolare mezzobusto televisivo, direttore editoriale per l’offerta informativa Rai e docente della Luiss di Roma.

La platea di appassionati ed allievi degli istituti alberghieri locali sarà edotta intorno al delicato tema della corretta alimentazione. La giornata studio alimenterà un dibattito ricco di informazioni e spunti di riflessione, espressi da rappresentanti del mondo medico-scientifico, di quello della produzione alimentare e della ristorazione d’eccellenza per rappresentare al meglio tutta la filiera, dal produttore al consumatore. Sono parte attiva della giornata studio, infatti, biologi nutrizionisti come Annamaria Pasquadibisceglie (LILT Bat), produttori di carne come Giuliano Marchesin, presidente Unicarve, esperti di qualità come Roberto D’Aleno della To.Di. Food, lo chef stellato Michelin Stefano Di Gennaro del ristorante Quintessenza, associato ACP BAT e l’executive chef consulente e food design per Todi Steak, Paolo Cappuccio. Al presidente nazionale della LILT, prof. Francesco Schittulli, noto senologo e chirurgo oncologo, saranno affidate le conclusioni della giornata.

Le due date successive dell’Eraclio d’oro si trasferiscono nelle sale dello Smeraldo Ricevimenti del dottor Luciano Papagna, con le sue attrezzatissime cucine e gli impeccabili laboratori di pasticceria idonei per la vera e propria gara del concorso che inizierà mercoledì 1° febbraio a partire dalle ore 9,30 (con ingresso concorrenti alle ore 8,00), sino alla premiazione prevista per le ore 17,00, per concludersi con la cena di gala di giovedì 2 febbraio.

 

 

PROGRAMMA giornata studio “VIVERE IN SALUTE – COME MANGIARE BENE E STARE BENE”.

 

31 gennaio 2023

ore 17,00

Teatro Comunale “Raffaele Lembo” – Via Piave, 4 a Canosa di Puglia (BT).

 

Saluti:

Vito Malcangio | Sindaco Canosa di Puglia

Bernardo Lodispoto | Presidente Provincia BAT

Francesco Tarantini | Presidente del Parco dell’Alta Murgia

Tiziana Di Matteo | Direttrice ASL BAT

Michele Ciniero | Presidente LILT Associazione Prov. BAT

Michele Erriquez | Presidente ACP BAT

Giuseppe Di Bari | Amministratore ToDi Food srl

 

Interventi:

Giuseppe Casale | Componente giunta esecutiva FIC nazionale (Federazione Italiana Cuochi)

“COME LA FEDERAZIONE TUTELA IL CONSUMATORE TRAMITE LA RISTORAZIONE”

 

Annamaria Pasquadibisceglie | Biologa nutrizionista LILT BAT

“L’APPORTO PROTEICO NELLA DIETA MEDITERRANEA, IMPORTANZA DELLA QUALITÀ DELLE MATERIE PRIME”

 

Giuliano Marchesin | Presidente Unicarve (Associazione Produttori Carni Bovine del Triveneto)

“QUALITÀ & SOSTENIBILITÀ DEGLI ALLEVAMENTI”

 

dott Roberto D’Aleno | Esperto qualità To Di Food

“FILIERA CONTROLLATA, GARANZIA DI QUALITÀ, DALL’ALLEVAMENTO AL CONSUMATORE”

 

Stefano Di Gennaro | Chef “Quintessenza” stella Michelin ass ACP BAT

“LA TESTIMONIANZA DEL TECNICO PROFESSIONISTA”

 

Paolo Cappuccio | Executive chef consulente e food design per Todi Steak

“L’UTILIZZO DELLE CARNI NEL BILANCIAMENTO DI UN MENU ANTIAGING. IL GIUSTO EQUILIBRIO TRA LE COTTURE MODERNE SALUTARI ED IL CLASSICO BARBECUE”

 

Conclusioni

Prof Francesco Schittulli | Oncologo e Presidente LILT Nazionale

 

Modera | Prof Francesco Giorgino, docente Luiss

 

Per maggiori infoeracliodoro.acpbat.it

Segreteria ACP BAT: 349.4284083, referente amministrativo e organizzativo Giacinto Damato

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.