Pestaggio di un 17enne a Galatone: altri tre arresti

0
371

Altre tre persone sono state arrestate dalla polizia del commissariato di Nardò e dalla Squadra Mobile di Lecce per il pestaggio di un 17enne avvenuto la sera dell’Epifania dinanzi ad un bar a Galatone. Il giovane era in compagnia di amici quando venne aggredito e picchiato per aver rivolto uno sguardo non gradito ad una ragazza in compagnia di uno degli aggressori. Gli arresti che seguono quello di una prima persona fermata il giorno dopo l’aggressione, sono stati fatti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip di Lecce, su richiesta della Procura. Le accuse sono di tentativo di omicidio aggravato dai futili motivi, nei confronti di un minorenne.    Il 17enne venne colpito per terra con ripetuti calci e pugni in varie parti del corpo, al volto e alla testa, finendo in ospedale con una prognosi di 30 giorni. Il giorno dopo uno dei responsabili, un 31enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, venne arrestato e messo ai domiciliari. Le successive indagini hanno permesso di arrivare ad identificare e arrestare anche gli altri autori dell’aggressione. In casa di uno di uno di loro, in poliziotti è stata trovata una pistola marca Tanfoglio calibro 9×21 con matricola abrasa, con 10 cartucce. (ANSA).

foto Ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.