Palazzo delle Arti Beltrani ospita la presentazione del nuovo romanzo dello scrittore tranese Rino Negrogno “L’inconsistenza dei giorni”

0
1227

Palazzo delle Arti Beltrani ospita la presentazione del nuovo romanzo dello scrittore tranese Rino Negrogno “L’inconsistenza dei giorni”

A Trani martedì 11 aprile, alle ore 18

 

Palazzo delle Arti Beltrani a Trani ospita la presentazione del nuovo romanzo dello scrittore tranese Rino Negrogno “L’inconsistenza dei giorni”edito da “Edizioni Il Foglio”.

Il prossimo martedì 11 aprile, alle ore 18,00 l’autore, introdotto dalla giornalista Stefania De Toma, illustrerà quella che è l’ultima delle sue otto opere. L’appuntamento è sostenuto da Palazzo delle Arti Beltrani, promosso dall’associazione culturale Tranensis e gode del patrocinio della città di Trani. 

Scrittore per vocazione, infermiere del 118 di professione, dei suoi libri ricordiamo “Il miracolo”, “Codice rosso”, “Il monatto”, la raccolta di poesie “Pandemos” e l’inedito “Il mio Santissimo”. 

Dopo averci raccontato storie vere di vita vissuta negli ultimi suoi lavori, questa è la volta invece di una storia fantastica, completamente inventata, o quasi.Il racconto, in alcuni momenti inquietante, in altri struggente, a volte surreale, ha come protagonista un angustiato professore di italiano e storia della scuola media statale “Generale Ettore Baldassarre” di Trani: Camillo Pasquadibisceglie. Mentre è tormentato dalle sue angosce, l’uomo s’innamora perdutamente della baronessa Elvira degli Archi Cervi, deceduta da ormai centotrentatrè anni. Camillo incantato davanti alla fotografia apposta sulla sua lapide non si avvede dell’orario e resta chiuso nel cimitero dove incontra un terrificante fantasma. Nel frattempo, suo figlio Jonathan nasconde un angosciante segreto, ma non riesce a parlarne con nessuno, tantomeno con i suoi genitori, e la relazione con sua moglie Virginia non funziona più da un pezzo. Deluso e stanco di vivere nel suo tempo, decide di attraversare una finestra spazio-temporale per tornare nel passato. Uno strano personaggio gli riferisce infatti che esiste un luogo a Trani, sotto il Belvedere, procedendo da via Venezia in direzione del Lungomare Cristoforo Colombo, dove questa finestra si può attraversare. Incautamente cerca di farlo, senza considerare i danni irreversibili che si rischia di causare manipolando il passato.

Ad impreziosire la presentazione anche gli intermezzi musicali dell’artista Antonio Negrogno, con la partecipazione straordinaria del chitarrista Antonio Mazzilli.

Il libro “L’inconsistenza dei giorni” è dal 24 marzo in tutte le librerie e on line su tutti gli store. Tutta la cittadinanza è invitata a questo evento di cultura condivisa, nella quale sarà possibile confrontarsi con l’autore.

Ingresso libero.

redazione

 

Rino Negrogno è nato il 7 luglio del 1968 a Trani, dove vive con la moglie Barbara, il figlio Luca e il cane Axel. Ha conseguito la maturità scientifica presso il Liceo Valdemaro Vecchi di Trani ed è stato alunno dello scrittore Mimì di Palo. Si è laureato in infermieristica all’università di Foggia, lavora nel servizio emergenza urgenza 118 dal 2004. Svolge attività di volontariato nei centri di accoglienza e nella protezione civile. In passato si è impegnato nella politica locale e nel sindacato. Ha curato le rubriche di diversi giornali telematici. Alcune sue poesie e racconti sono stati pubblicati in diverse antologie. Nel 2016 ha pubblicato i suoi primi due libri: “Interludio” e “Controra”, nel 2018 “Il miracolo”, nel 2019 “Codice Rosso”, nel 2020 “Pandemos”, nel 2021 “Il monatto”, nel 2023 “Il mio Santissimo” e “L’inconsistenza dei giorni”.

Palazzo delle Arti Beltrani, Centro Culturale Polifunzionale

Via Beltrani, 51 – Trani (BT)

0883.500044

info@palazzodelleartibeltrani.it

 

www.palazzodelleartibeltrani.it

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.