L’associazione aMichi cerca giovani talenti per il Music Festival

0
525

L’associazione aMichi cerca giovani talenti per il Music Festival

Lunedì 14 marzo è stato pubblicato il bando per partecipare al contest “aMichi Music Festival”, iniziativa con la quale l’associazione organizzatrice, Amichi di Michele Visaggi ODV, da anni impegnata nella prevenzione stradale, vuole selezionare e valorizzare una rosa di artisti eventi dal vivo che parteciperanno al Festival di aMichi in programma nei prossimi mesi.
Dopo tre edizioni del concorso “L’arte della sicurezza”, Amichi si concentra sulla musica attraverso la formula concorso – eventi finali. L’iscrizione è gratuita e possono partecipare giovani musicisti dai 16 anni compiuti in su, presentandosi singolarmente o in formazione, inviando per mail il link a due brani originali, anche già editi purchè di propria scrittura e composizione. Uno di questi dovrà avere come tema il sociale.
“Puntiamo a far arrivare il messaggio della sicurezza – ha affermato il direttore artistico dell’associazione Davide Ceddia – attraverso le varie forme dell’arte. Dopo l’esperienza fatta con i cortometraggi questa volta abbiamo scelto di dare spazio alla musica e ai cantanti e cantautori italiani, senza confini regionali”.
Dal contest saranno selezionati i partecipanti del Festival, che sarà costituito da serate dal vivo itineranti che termineranno con una serata finale al Garagesound di Bari con la presenza di una giuria, formata da esperti del settore, che contribuirà a decretare i vincitori. Come premi, ai primi due classificati andrà una somma in denaro, rispettivamente 800€ e 200€, mentre una targa andrà al vincitore del premio della critica. Per tutti i giovani artisti partecipanti sarà l’occasione, una delle poche dopo il periodo Covid-19, di poter vivere un’esperienza live, calcando il palcoscenico, stando a stretto contatto con esperti del settore, con i quali interagire ed esibirsi difronte a un pubblico. A tal riguardo segnalano gli organizzatori, ancora a lavoro, che si cercherà di omaggiare gli spettatori con l’ingresso gratuito.
“Ci stiamo impegnando per allestire una manifestazione di spessore. Il fine dell’associazione è ribadire il tema della sicurezza stradale attraverso l’arte, che di per se è vita. Mi aspetto che ci sia una bella risposta a livello di iscrizione e sono curioso di ascoltare come questi giovani affronteranno il tema del sociale, che tengo a precisare non dovrà per forza riguardale la prevenzione stradale, ma qualunque ambito”.
Il materiale dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 31 marzo a mezzo mail alla segreteria del concorso: info@amichivisaggi.it. Ulteriori informazioni sono reperibili scaricando il bando all’indirizzo https://www.amichivisaggi.com/bando/.

Amichi di Michele Visaggi ODV – Via papa Benedetto XIII, 21 – Bari
Infoline: 3337398596

 

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.