GRAN CONCERTO DI CAPODANNO 2024 IN TEATRO – SI SUONA PER RACCOGLIERE FONDI A FAVORE DI MEDICI SENZA FRONTIERE

0
276

 GRAN CONCERTO DI CAPODANNO 2024 IN TEATRO

SI SUONA PER RACCOGLIERE FONDI A FAVORE DI MEDICI SENZA FRONTIERE

 

Lunedì 1 gennaio 2024 alle ore 11:00 nel Nuovo Teatro Comunale, in via Pertini a Ruvo di Puglia (BA) sesta edizione del Gran Concerto di Capodanno organizzato dal Comune in collaborazione con la Pro Loco di Ruvo di Puglia.

L’intero incasso del concerto sarà devoluto A Medici senza frontiere, l’organizzazione umanitaria non governativa impegnata a portare soccorso sanitario e assistenza nei luoghi del mondo in cui il diritto alla cura non è garantito.

 

Sul palco la Banda Talos Città di Ruvo di Puglia diretta da Vincenzo Anselmi e Rino Campanale, una formazione di quasi 50 elementi – quasi tutti musicisti ruvesi provenienti dalle associazioni bandistiche locali – che da settembre 2022 a oggi ha eseguito già vari concerti sia nelle due ultime edizioni del Talos Festival che in altre rassegne anche fuori territorio. Con la banda ci sarà il Coro Polifonico Michele Cantatore diretto da Angelo Anselmi e il tenore Nicola Cuocci.

 

In programma un repertorio musicale di valzer e danze fra tradizione e trascrizioni scelto per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, due arie d’opera da Puccini e due brani per coro.

Il concerto si avvale della collaborazione artistica e organizzativa della Compagnia La Luna nel Letto.

 

“Quest’anno il Gran Concerto di Capodanno ha una valenza non solo artistica musicale – ha detto l’assessora alla Cultura Monica Filograno – ma anche fortemente sociale perché l’intero ricavato del biglietto di ingresso sarà devoluto all’organizzazione internazionale Medici senza frontiere che sta continuando ad operare in tutte le parti del mondo in cui ci sono fronti aperti di guerra. Nell’ambito della programmazione natalizia del nostro Comune abbiamo voluto in vari modi lanciare messaggi di pace: attraverso il motto Stay human! scelto per il progetto Luci e Suoni d’artista 2023, grazie a vari interventi realizzati dalle associazioni culturali del territorio, insieme al volontariato sociale della città sempre attivo su vari fronti. Con questo concerto chiediamo a tutto il pubblico di contribuire con il biglietto d’ingresso al raggiungimento di un importante obiettivo per la nostra comunità affinché da Ruvo di Puglia parta una donazione significativa a favore di chi si spende per soccorrere chi è vittima delle guerre.”

L’organizzazione e il relativo versamento della quota raccolta sono a cura della Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia.

Info e biglietti in vendita da martedì 19 dicembre: botteghino del Teatro dal martedì al giovedì dalle 17 alle 20 o un’ora  prima del concerto (infoline 080 360 3114); Infopoint Turistico via Vittorio Veneto (infoline 080 3628428).

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.