Andria: si è costituito pirata strada, era scappato dopo aver travolto e ucciso 78enne

0
1131
20090925 - CLJ - ROMA - AUTO PIRATA INVESTE E UCCIDE 64ENNE, ARRESTATO Un'auto pirata condotta da un uomo sotto gli effetti della droga ha investito un pedone in via Cassioli zona Torre Spaccata e ha proseguito la sua fuga fino a via Simone Ghini dove il conducente del veicolo e' stato fermato da un volante e arrestato. CLAUDIO PERI

Si è costituito, presentandosi ai carabinieri, il giovane che questa mattina era alla guida dell’automobile che ha investito nei pressi del cimitero di Andria, uccidendolo sul colpo, Eligio Muraglia, di 78 anni.

Il giovane, di 26 anni, incensurato, definito un bravo ragazzo dagli stessi investigatori, stava andando a lavorare nell’azienda del padre e un attimo di distrazione alla guida si sarebbe rivelato fatale. Già sottoposto all’alcol test è risultato negativo. Si attende ora l’esame della sangue per escludere guidasse sotto effetto di sostanze stupefacenti. A indurlo a scappare, con la sua Polo grigia, e a non prestare soccorso sarebbe stato – secondo quanto raccontato dal 26enne agli investigatori – il panico che l’aveva colto in seguito a ciò che era accaduto.

Ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.