VIII EDIZIONE AD LIBITUM AUTUNNO – LA GRANDE MUSICA A POLIGNANO TRE CONCERTI IN PROGRAMMA A NOVEMBRE

0
66

VIII EDIZIONE AD LIBITUM AUTUNNO – LA GRANDE MUSICA A POLIGNANO

TRE CONCERTI IN PROGRAMMA A NOVEMBRE

DALL’OMAGGIO A FRANCK ALLE NINNE NANNE DEL MONDO CON ‘NANA’ 

Dall’omaggio a uno dei più importanti compositori del XIX secolo a un viaggio nelle ninne nanne e nei canti d’amore del mondo: sono tre gli appuntamenti di novembre della rassegna autunnale dell’ottava edizione di Ad Libitum – La grande musica a Polignano, rassegna concertistica organizzata da Epos Teatro sotto la direzione artistica di Maurizio Pellegrini. A fare da palcoscenico ai concerti sono, come da tradizione, chiostri e chiese del borgo pugliese che ha dato i natali a Domenico Modugno, per una rassegna che proseguirà anche nel mese di dicembre ospitando grandi interpreti.

I concerti di novembre

I concerti di novembre si aprono con lo storico organo della Chiesa Madre di Polignano a mare, risalente al 1759 e recentemente restaurato: il 4 novembre alle 20.30 sarà l’organista Margherita Sciddurlo a suonarlo nel concerto Antiche voci. In programma un repertorio che spazia tra le composizioni di Logroscino, Galuppi, Sarti, Pasquini, Jommelli e Paisiello.

Domenica 13 novembre alle 20.30 la chiesa della Santissima Trinità accoglie l’omaggio per i 200 anni di César Franck: nel concerto Come corde di cetra il Quartetto Eufonia (Carmine Scarpati e Teresa Dangelico al violino, Paolo Messa alla viola e Giuseppe Grassi al violoncello) esegue un repertorio che spazia dalle opere dello stesso Franck, a musiche di Schubert e composizioni originali del maestro Paolo Messa

Venerdì 25 novembre sarà un trio tutto al femminile, composto da Chiara Liuzzi (voce e percussioni), Maria Maringelli (liuto e chitarra) e Sofia Ruffino (viola da gamba) ad accompagnare il pubblico in un viaggio in musica tra le ninne nanne e i canti d’amore dal mondo. Il concerto Nana si tiene dalle 20.30 nella chiesa della Santissima Trinità.

Biglietti e campagna abbonamenti

Gli eventi prevedono un ingresso con contributo all’attività concertistica di 5 euro, posto unico, eccetto per alcuni spettacoli in programma a 10 euro. Il concerto ‘Antiche voci’ è invece gratuito.

I biglietti per i singoli spettacoli si potranno acquistare sul sito di Epos Teatro (www.eposteatro.com). oppure in loco a partire da 30 minuti prima dell’inizio del concerto.

redazione.

LASCIA UN COMMENTO