Una giornata sul Globalismo affettivo all’Università di Bari

0
59

Ilprossimo 18 gennaio il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, diretto dalla prof.ssa Loredana Perla, dedicherà un’intera giornata al metodo didattico del Globalismo Affettivo, ideato dal maestro barese Vito De Lillo e adottato nelle scuole di tutta Italia.

Sarà occasione per approfondire il metodo didattico attraverso un dibattito e la proiezione del cortometraggio che ne racconta la genesi e lo sviluppo dal titolo “La casa delle Letterine”, alla presenza del regista  Michele Pinto e dello sceneggiatore Raffaele Tedeschi.

 

Dalle 9.30, nell’Aula Don Tonino Bello del Palazzo Chiaia Napolitano a Bari (Via Scipione Crisanzio, 46,),

interverranno:

 

Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia

Sebastiano Leo, Assessore della Regione Puglia alla Formazione e Lavoro

l’on. Filippo Melchiorre, Senatore della Repubblica, Commissione Cultura

l’on. Marcello Gemmato, Sottosegretario di Stato alla Salute

l’on. Giovanni Procacci, già Senatore della Repubblica

Vincenzo Magistà, Direttore del TG Norba

Lucrezia Stellacci, già Direttrice Generale U.S.R. Puglia

Luisa Verdoscia, già Dirigente Scolastica dell’I. C. “Don Milani” Bari

Lucia Margari, Direttrice Clinica di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico di Bari

Donato Marzano, già Dirigente tecnico e coordinatore del G. A. USR Puglia

Loredana Perla Direttrice FOR. PSI. COM

Redazione

LASCIA UN COMMENTO