Si accende il Natale, l’Incanto prosegue stasera con La coratina in festa su via Duomo

0
241

Tutti con il naso all’insù per ammirare le luminarie e le installazioni in 3D che ieri hanno vestito il borgo di Corato di luci e colori. Un “Incanto” che ha conquistato grandi e piccini in un’atmosfera magica tra trampolieri, farfalle, elfi e gnomi, con il grande albero acceso in Piazza di Vagno a dare il via al cartellone di eventi organizzato dal comune di Corato, dall’associazione Freedom, dalla Pro loco Quadratum, dalla Confcommercio e da tutte le attività ed associazioni che hanno creduto nel progetto.

”L’obiettivo è che la comunità possa ritrovarsi a partire dai più piccoli, dai bimbi e dalle bimbe che come sappiamo vivono con incanto il Natale anche se, la grande scommessa e sfida, è che questo Incanto raggiunga gli adulti – afferma il sindaco Corrado De Benedittis – È un Natale corale, pensato e costruito anche per dare una mano al commercio che, come sappiamo in questo periodo di feste, vive il suo momento più importante dell’anno. Sappiamo anche che le criticità sono tante e quindi una città che si addobba a festa, che organizza tanti eventi soprattutto di qualità è una città che invoglia ad uscire e a fare shopping. È un Natale che guarda al territorio e alle Città che ci sono intorno’’. Il primo cittadino conclude con un invito: ’’Venite a Corato perché ne vale la pena!’’.
’’Abbiamo creato e costruito un cartellone che ha al suo interno tradizione ed innovazione – ribadisce il vicesindaco e assessore alla Cultura Beniamino Marcone – la tradizione è quella di eventi che contraddistinguono la cultura popolare coratina come la Joajò’ e la mattina della piazza. L’innovazione, invece, è quella che abbiamo costruito insieme alle associazioni, alle attività commerciali e agli imprenditori del territorio. Realtà diverse che possiedono peculiarità e specificità che trovano spazio e diventano protagoniste in questo cartellone che vuole unire anche e soprattutto la cultura e la creatività dei giovani coratini”
Un impegno profuso dalle realtà del territorio che in sinergia hanno messo su, insieme con l’ente Comunale, bellezza e intrattenimento a servizio della collettività. ‘’Ringrazio in primis l’Amministrazione Comunale che ci ha coinvolti insieme ad altre associazioni, realtà imprenditoriali e commerciali – commenta Luigi Menduni della Confcommercio Corato – per realizzare l’intero programma. Auspichiamo che possa essere un momento di gioia per tutti”. “La novità – conclude Menduni – è che con un’altra associazione abbiamo coinvolto un’impresa, la Real Security Impianti, che ha donato alla Città delle installazioni 3D che rappresentano la novità di questo Natale a Corato”.
L’Incanto a Corato proseguirà questa sera 8 dicembre con la prima serata della seconda edizione de “La Coratina in Festa”, un evento che celebra la cultura, la tradizione ed il prodotto l’eccellenza: l’olio extravergine d’oliva. La Coratina in Festa sarà un viaggio sensoriale alla scoperta dei prodotti tipici che caratterizzano il nostro territorio. Un’avventura culinaria indimenticabile, con sapori genuini e autentici, cooking show e tante gustose sorprese.
“È un Natale della città e per la città, un Natale per le bambine e per i bambini, per le famiglie, per le attività commerciali – spiega l’assessore alle attività produttive Concetta Bucci – Una festa pensata anche per i nostri produttori olivicoli, con una festa, giunta alla sua seconda edizione, a loro dedicata: la Coratina in festa, con momenti di intrattenimento, approfondimento e con l’immancabile degustazione delle nostre eccellenze gastronomiche. Un Natale che si arricchisce con un nuovo evento food, durante il quale assaggeremo le nostre prelibatezze tradizionali, dal salato al dolce. Un Natale in cui la tradizione viene coniugata con l’innovazione, abbiamo vestito il nostro borgo di luci e colori, per renderlo più bello e attrattivo, per invogliare a passeggiare, con l’invito a fare shopping nei nostri negozi di vicinato e ad assaporare le pietanze delle nostre attività di ristorazione. Amiamo la nostra città e viviamola”.
Una città che questa sera vedrà anche la presenza di tanti stand dislocati per le vie del centro storico, così come illustra l’assessore alla qualità urbana Antonella Varesano: “Il centro antico di Corato si è presentato, ieri, in una veste insolita, impreziosito da luci, installazioni e addobbi natalizi. Un vero incanto! Il nostro piccolo borgo racchiude tante potenzialità e merita di essere valorizzato al meglio. In particolare gli assi principali, via Roma e via Duomo. Quest’ultima, in attesa dell’imminente riqualificazione, è stata arricchita di piante e stand”.
La Coratina in Festa, organizzata dal Comune di Corato e Città dell’Olio, in partnership con Gal LeCittà DiCastel DelMonte, Parco Nazionale Alta Murgia, Confcommercio Corato, Terre di Coratina, Associazione Culturale Freedom e Pro Loco Quadratum Corato, prenderà il via questa sera alle 19.00 in via Duomo sulle note del Misga Rishow!, uno spettacolo musicale itinerante che non sarà solo un concerto ma un inno alla cultura della mobilità dolce.
Via Roma, Piazza Sedile e via Duomo si trasformeranno contemporaneamente in un vivace mercatino natalizio grazie agli artigiani della Fiera delle autoproduzioni che esporranno le loro opere uniche, offrendo la possibilità di acquistare direttamente tesori fatti a mano, perfetti per regali originali e ricordi indimenticabili.
In via Duomo si potrà ammirare il 𝗣𝗿𝗲𝘀𝗲𝗽𝗲 𝗶𝗻 𝗝𝘂𝘁𝗮 dell’artista e scultore 𝗔𝗻𝘁𝗼𝗻𝗶𝗼 𝗗’𝗜𝗻𝘁𝗿𝗼𝗻𝗼 mentre non mancheranno i momenti dedicati ai più piccoli con tanta animazione, divertimento e laboratori.

redazione

LASCIA UN COMMENTO