Riaperta la linea ferroviaria Andria- Corato: nel 2016 la tragedia con 23 morti

0
275

 E’ giunto alle 5:15 da Ruvo di Puglia nella nuova stazione di Andria Sud il primo treno dopo oltre sei anni di interruzione della linea in seguito al grave incidente ferroviario del 12 luglio 2016 a causa del quale persero la vita 23 persone. In seguito allo scontro frontale tra due treni, sul binario che allora era unico, ci furono anche 57 feriti. Ora la linea ferroviaria Andria-Corato è stata riaperta con un doppio binario.

    Chiusa la fase di ‘Switch Off’ è stata aperta anche al traffico viaggiatori anche la seconda stazione di Corato, denominata ‘Corato Sud-Ospedale’ sulla linea ferroviaria Ruvo-Corato anch’essa oggetto di lavori di raddoppio e per la quale si è conclusa positivamente la fase autorizzativa.
Novanta milioni di euro l’importo totale dei lavori di raddoppio della tratta Ruvo-Corato-Andria sud comprese la nuova fermata di Corato sud-Ospedale, la ristrutturazione della stazione di Corato e la nuova stazione di Andria sud. Per realizzare le opere sono stati stanziati 60 milioni dall’Ue a valere sul progetto finanziato con il P.o. Fesr 2007-2013 e P.o. Fesr 2014-2020, oltre ad un cofinanziamento della Regione Puglia per circa 30 milioni di euro. (ANSA).

Redazione

LASCIA UN COMMENTO