‘Non vogliamo baresi candidati nella nostra città’, iscritti al Pd occupano la sede di Taranto

0
1274

 “Federazione occupata non vogliamo i baresi candidati a Taranto”: è la frase che campeggia su due striscioni che un gruppo di iscritti del Pd di Taranto ha posizionato nella stanza delle riunioni e sul balcone della Federazione di Taranto, che è stata occupata in maniera simbolica.

La protesta riguarda le candidature del Partito democratico a Camera e Senato. In particolare, il gruppo di iscritti contesta la candidatura di Ubaldo Pagano (Fronte Dem, la corrente del governatore pugliese Emiliano), segretario provinciale del Pd di Bari come capolista a Taranto, e l’esclusione del deputato uscente Ludovico Vico (corrente del ministro Maurizio Martina). Già nei mesi scorsi erano divampate polemiche dopo la nomina di due assessori baresi nella giunta di Taranto guidata dal sindaco Rinaldo Melucci (Fronte Dem): l’assessore all’ambiente e vice sindaco Rocco De Franchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Aurelio Di Paola.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO