Lorenza Foschini a Noci per i Presidi del Libro

0
610

Quando la cultura incontra la squisita delicatezza e si insinua nell’anima. A Noci, domani 12 febbraio alle 19 nel chiostro delle clarisse, ci pensano i Presidi del libro a rendere il giusto omaggio ad un’autrice, Lorenza Foschini, che con il suo ultimo lavoro <> ha rappresentato come un pittore su una tela la storia d’amore delicatissima ma assoluta a un tempo tra Proust e il giovane musicista Hahn.

 

 

Dialogherà con l’autrice Lorita Tinelli, psicologa, massima esperta nazionale sulle psico-sette e fondatrice del Centro studi abusi psicologici (Cesap), autrice di diversi volumi. Il libro è una storia d’amore che avvolge due anime, nella Parigi della Belle époque. La Foschini non bisogno di presentazioni. Giornalista di primo livello, è stata conduttrice del Tg2 e ha ricoperto una serie di incarichi aziendali in Rai, sempre al vertice. Sua la conduzione del programma <> e poi <> con ripetute edizioni negli anni. Contemporaneamente, si svolgeva la sua attività di scrittrice. Nel 2008 ha pubblicato Il cappotto di Proust poi riedito nel 2010 da Mondadori, tradotto e distribuito negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, Francia, Brasile, Germania, Argentina, Turchia, Svezia. Con il politologo Giovanni Sartori scrive <>, tradotto in greco, spagnolo e distribuito in tutta l’America latina. Ed ora si ripresenta al grande pubblico con una storia di sentimenti tra due geni dell’arte. Stefano Verdiani guida i Presidi a Noci: <>. Adesso lavorano su progetti specifici. <>.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO