GRANDE SUCCESSO AL CAPODANNO DI GALATINA CON LA NOTTE DELLA TARANTA: GRANDE SHOW DELLA TARANTA ANCHE NEL 2024

0
455

GRANDE SUCCESSO AL CAPODANNO DI GALATINA CON LA NOTTE DELLA TARANTA: GRANDE SHOW DELLA TARANTA ANCHE NEL 2024

Strepitoso successo per il primo capodanno in piazza a Galatina con La notte della Taranta. Migliaia di persone hanno salutato il 2023 al ritmo della pizzica e dei tamburelli con un concerto in cui la musica di tradizione e le sonorità degli artisti nazionali e internazionali incontrati in questi 25 anni di concertone di Melpignano sono stati riproposti in due ore di live show che ha coinvolto il pubblico in piazza San Pietro.

Un Capodanno seguito grazie alle dirette social anche dall’estero con messaggi e commenti da Germania, Francia, Svizzera, Grecia, Argentina e Canada.

 Musica e danza, con un suggestivo momento di giochi pirotecnici che hanno incorniciato la maestosa chiesa di San Pietro per rendere straordinario l’inizio del 2023 nella città di San Paolo delle Tarante. Sul palco i protagonisti sono stati: i cantori dell’Orchestra Popolare Antonio Amato, Giancarlo Paglialunga, Salvatore Cavallo Galeanda, Enza Pagliara, Stefania Morciano, Consuelo Alfieri e Alessandra Caiulo e i musicisti Attilio Turrisi – chitarra battente, Giuseppe Astore – violino, Roberto Gemma – fisarmonica,  Nico Berardi – fiati, Leonardo Cordella – organetto, Antonio De Mariani – batteria, Valerio Combass Bruno – basso, Gianluca Longo – mandola, e i tamburellisti Roberto e Alessandro Chiga, Gioele Nuzzo, Carlo De Pascali.  Alla danza Serena Pellegrino, Mihaela Coluccia, Laura Boccadamo, Cristina Frassanito, Andrea Caracuta e Marco Martano.

Un nuovo progetto della Fondazione La Notte della Taranta per la promozione della cultura della partecipazione in collaborazione con il Comune di Galatina e il Teatro Pubblico Pugliese. Obiettivi: valorizzare il turismo culturale con una campagna di promozione che mette in risalto le bellezze culturali e ambientali, i percorsi enogastronomici della Capitale del Pasticciotto salentino, la straordinaria ricchezza artistica della basilica di Santa Caterina; sostenere i processi partecipativi promossi a livello territoriale affinché la cultura del dialogo partecipato tra la pubblica amministrazione e i cittadini continui a svilupparsi e a radicarsi. Scopo della Regione Puglia è realizzare interventi nell’interesse della comunità locale e coinvolgere la cittadinanza con forme di co-progettazione.

Meta leggendaria tra Medioevo e Rinascimento, Galatina punta oggi alla qualità dell’offerta turistica invernale proponendo al pubblico l’eccellenza della musica popolare.

“Non ci potevamo immaginare un modo migliore per iniziare questo 2023. Ritrovarci qui tutti insieme a Galatina ci rende felici, ha affermato il sindaco di Galatina Fabio Vergine che ha evidenziato come la sinergia e il percorso avviato con la Fondazione La Notte della Taranta e con gli altri partner dell’evento porterà grandi frutti nell’ottica di una collaborazione e di un percorso condiviso in cui la città di Galatina troverà la giusta valorizzazione”.

 Il ponte musicale, che sugella la collaborazione tra il comune di Galatina e la Notte della Taranta è stato avviato già questa estate con La Notte delle Ronde, un evento che si è svolto subito dopo il Concertone di Melpignano e che ha avuto un grandissimo apprezzamento e un  rilevante riscontro in termini di presenze nella città di San Paolo delle tarante, ha sottolineato il vicesindaco di Galatina Grazia Anselmi che ha proseguito: “oggi siamo felicissimi e orgogliosi di ospitare nel cuore della nostra città il primo evento del 2023 dell’orchestra Popolare della Notte della Taranta.

 Il presidente dell’associazione Olivami Alessandro Coricciati  ha raccontato Olivami,  il progetto di riforestazione delle campagne salentine devastate dalla xylella grazie all’adozione di alberi di ulivo  che ha portato alla realizzazione anche del Parco degli Ulivi della Taranta. Coricciati   ha donato 100 litri d’olio alla famiglie bisognose di Galatina ai quali si sono aggiunti i pacchi alimentari di Taranta Solidale, consegnati simbolicamente dal presidente della Fondazione La Notte della Taranta Massimo Manera. Taranta Solidale è una iniziativa che da numerose edizioni affianca il percorso sonoro della Taranta, intercettando i bisogni della comunità e attivando insieme alla Caritas modalità e iniziative a sostegno delle nuove povertà.

Il Concerto di Capodanno è un progetto della Fondazione Notte della Taranta in collaborazione con Regione Puglia, Comune di Galatina e sostenuto dal Teatro Pubblico Pugliese.

Hashtag ufficiali

#pugliapartecipa

 #capodannotaranta

LASCIA UN COMMENTO