E’ polemica a Cellamare sulle luminarie natalizie

0
1825

Il Santo Natale che è alle porte sembra non portare la pace tra i politici locali a Cellamare, almeno da talune affermazione di Gianluca Vurchio, sindaco della cittadina. La polemica sembra ruotare intorno alle luminarie natalizie  e all’affidamento dei  lavori di fornitura.  Pare che il consigliere ed ex sindaco Michele De Santis  abbia chiesto chiarimenti.

Stia sereno il Consigliere ed ex Sindaco, noi non andiamo in giro come nel passato a chiedere soldi alle attività commerciali ed a incassarli. La politica non deve fare questo. Non abbiamo cambiato idea. Noi siamo sempre gli stessi“.

Dure le affermazioni di Vurchio che riferisce che le “luminarie non le ha commissionate il nostro Ente, ma come ogni anno, è la nostra Parrocchia che cura gli addobbi in vista dello svolgimento del nostro Presepe Vivente a cui, successivamente, il nostro Ente riconosce un contributo. Esattamente come avvenuto gli anni passati“.

La difficoltà delle parrocchie sono tante, soprattutto in termini di gestione delle stesse e, onestamente, sarebbe auspicabile una maggiore attenzione di tutte le amministrazioni comunali.  E’ sempre Vurchio ad esprimere il suo disappunto per l’atteggiamento di De Santis  in occasione della minacce ricevute.

Antonio Carbonara

 

 

LASCIA UN COMMENTO