Due feriti per l’esplosione di un petardo: 80enne a Lecce e bimbo di 10 anni a Taranto

0
73

Un bambino di 10 anni è stato vittima la scorsa notte di un grave incidente a causa dell’esplosione di un petardo. Gli è stata amputata unna mano,  presso l’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Sempre  a causa di un petardo è stato colpito alla testa con conseguenza di una emorragia un 80enne,   ricoverato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO