Commercio di prossimità e valore immobiliare, incontro in Fiera del Levante

0
59

 

Commercio di prossimità e valore immobiliare, incontro in Fiera del Levante

Si terrà a Bari il prossimo 21 ottobre, nel centro congressi della Fiera del Levante dalle 9.30 alle 13, l’incontro organizzato dalla sezione di Bari della Fimaa, Federazione italiana mediatori agenti d’affari, dal titolo “Il commercio di prossimità e il valore degli immobili” per approfondire i cambiamenti del mercato immobiliare, e del valore degli stessi immobili, in relazione a quelli che interessano ormai da anni le attività commerciali di quartiere e le modalità di acquisto da parte degli utenti.

All’iniziativa parteciperanno addetti ai lavori ed esperti dei settori, dopo i saluti istituzionali del presidente della Nuova Fiera del Levante, Alessandro Ambruosi, e del presidente della Fimaa Bari, Luigi Foresio, interverranno il docente e presidente dell’Aici, Associazione Italiana Consulenti, Gestori e Valutatori Immobiliari, Alberto Lunghini, il direttore dell’Ufficio Studi di Confcommercio Italia, Mariano Bella, l’urbanista e docente, Francesca Calace, la sociologa e docente, Letizia Carrera, il vicepresidente nazionale di Ami – associazione manager immobiliari, Vito Lucente, e l’architetto Giovanni Fontana. A chiudere i lavori, l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci. Modererà l’incontro il giornalista Gennaro Del Core.

A promuovere l’iniziativa è il presidente della Fimaa Bari, Luigi Foresio che riporta lo stato dell’arte della relazione tra commercio di prossimità e valore degli immobili: «Da anni il nostro Paese, e Bari non fa eccezione, è interessato da rilevanti processi di transizione delle economie di prossimità a cui sono associate perdite di valore delle proprietà immobiliari relative sia ai locali ad uso commerciale che alle limitrofe abitazioni in particolare nelle città medio piccole, lontane dai flussi turistici e accerchiate dallo sviluppo di nuove polarità commerciali». Poi, l’obiettivo dei lavori dell’iniziativa: «Il convegno si prefigge di offrire un insieme di elementi che consentano ai partecipanti di comprendere la complessità dei fenomeni in atto ed un ventaglio di possibili processi da porre in essere per avviare nuovi cicli di rilancio del mercato immobiliare, su scala nazionale e barese».

Redazione

LASCIA UN COMMENTO