Camerata Musicale Barese: mini abbonamento promozionale per gli eventi di primavera della Camerata

0
80

MINI ABBONAMENTO PROMOZIONALE

PER GLI EVENTI DI PRIMAVERA

DELLA CAMERATA

 

Novità per gli abbonamenti della 80ª Stagione della Camerata Musicale Barese: per favorire la ripresa e per incentivare il pubblico a ricominciare a frequentare i teatri, i dirigenti dell’associazione barese propongono un mini abbonamento per 4 spettacoli di “primavera”.

Primo appuntamento l’8 marzo, al TeatroTeam, con un gradito ritorno: la Compagnia Kataklò Athletic Dance Theatre che presenterà la sua nuova produzione: “Back To Dance”.

Giulia Staccioli, insieme all’attivo contributo artistico dei danzatori in scena, firma uno spettacolo che accosta frammenti differenti, inediti e di repertorio, portabandiera di un messaggio di speranza: “raccogliamo tutti i pezzi, ricostruiamoci, rigeneriamoci, mostriamoci nuovi, ma sempre fedeli a noi stessi”. Insomma, torniamo a ballare!… La chiave di lettura offerta dallo spettacolo vuole essere positiva: giocando con l’ironia, l’energia e l’intensità proprie dello stile Kataklò, Back to Dance dà voce ai bisogni e ai desideri che ci hanno accomunato nell’ultimo periodo: camminare liberi tra la gente facendosi trasportare dal flusso, sentirsi parte di un tutto che si muove con decisione nella stessa direzione, un abbraccio, delicato o scontroso, purché sia fisico, ritrovarsi ad una festa e scatenarsi senza pensieri.

Il 12 aprile, questa volta al Teatro Piccinni, un altro balletto con la Compagnia “Tocnadanza” in

“Io Maria, Lei Callas”.  Un mito che racchiude due personalità consapevoli una dell’altra, vivendo in una stessa donna, in uno stesso corpo, in una stessa anima; “Ci sono due persone in me: mi piacerebbe essere Maria, ma devo vivere all’altezza delle aspettative della Callas”. Una personalità travagliata dalla vita, infanzia, maturità e amori, l’altra vissuta in una dimensione d’arte che la porta ad essere unica nella sua voce e nell’interpretazione dei personaggi, creando un mito irraggiungibile perché unico. Umanità e Arte, Maria e Callas. Un “Tacer cantando” dove Maria è risucchiata nelle viscere del suo tormento e dove Callas libera quello che lei è veramente, trasformando il suo canto in libertà. Sincronico, scuro come la Voce. Sontuoso, tragico: la plasticità perfetta di Io Maria, Lei Callas, coreografia e regia di Michela Barasciutti, si coniuga con una potenza emozionale straordinaria.

E si prosegue con due grandi appuntamenti musicali a maggio al Teatro Petruzzelli: il 4 la grande interprete del dialogo Noa in “My Funny Valentine”. Noa ha scelto uno standard del jazz che rappresenta il suo desiderio di comunicare al mondo l’Amore, necessario, indispensabile e insostituibile specialmente in questa fase critica della storia degli esseri umani.

A seguire il 26 maggio Giovanni Allevi in “Estasi Piano Solo Tour”.  Il nuovo tour del Maestro Allevi, tra suggestive melodie e ritmiche intense è partito da Roma il giorno di Capodanno per toccare i maggiori teatri italiani e europei come il Konzerthouse di Vienna, il Tonhalle di Zurigo ed il Kursal di Locarno.

Attraverso le note del pianoforte, Giovanni Allevi condurrà per mano l’ascoltatore nelle molteplici emozioni dell’essere umano, fino alla più sublime: l’estasi, percorrendo momenti di riflessione, di sognante contemplazione, impennate aggressive e rarefatta tenerezza. Le coinvolgenti note del nuovo lavoro del compositore filosofo saranno l’occasione per il pubblico pugliese (l’Evento sarà in esclusiva regionale) di avvicinarsi all’esperienza meravigliosa dell’estasi, attraverso il tocco inconfondibile del suo pianoforte.

La proposta della nuova formula di abbonamento vede un vantaggio incredibile: la riduzione del costo medio di almeno il 30% e quindi la possibilità di assistere a 4 appuntamenti straordinari a prezzi ridottissimi: 100 euro la poltroncina e 130 euro la poltronissima.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 (tel. 080/521.19.08) e sul sito www.cameratamusicalebarese.it.

 

redazione

LASCIA UN COMMENTO