Antonio De Marco condannato all’ergastolo: uccise una coppia di fidanzati a Lecce

0
151
Antonio De Marco, ritenuto responsabile dell'omicidio del giovane arbitro Daniele De Santis e della fidanzata Eleonora Manta, Lecce, 29 settembre 2020. De Marco voleva immobilizzare , torturare e uccidere la coppia, per poi ripulire tutto con detergenti e lasciare una scritta sul muro con un messaggio per la città. Aveva programmato tutto per la sera del 21 settembre scorso quando i due sono stati trucidati con decine di coltellate. ANSA/CLAUDIO LONGO

 

E’ stato condannato all’ergastolo Antonio De Marco, l’assassino reo confesso di suo figlio e della sua fidanzata Eleonora Manta, uccisi la sera del 21 settembre 2020 nella loro casa in via Montello, che per mesi avevano condiviso con il loro assassino. La sentenza è stata pronunciata oggi dai giudici della Corte d’Assise di Lecce.

“Nessuna sentenza potrà mai colmare il vuoto che ha lasciato”. Sono le uniche parole pronunciate dal papà di Daniele De Santis  dopo la lettura della sentenza. Tra i presenti in aula anche la mamma di Eleonora.

 

.

 

LASCIA UN COMMENTO