Ad Libitum Polignano – La rassegna estiva si chiude a settembre con tre appuntamenti

0
112

 

VIII edizione di Ad Libitum

Tre appuntamenti chiudono la rassegna estiva

tra musica e danza: il programma di settembre

4 – 11 settembre 2022 | Polignano a Mare (BA)

 

Concerti e spettacoli che uniscono danza e musica chiudono la programmazione estiva di AD LIBITUM – La grande musica a Polignano. Sono tre gli appuntamenti di settembre per l’ottava edizione della rassegna organizzata da Epos Teatro con la direzione artistica di Maurizio Pellegrini.

La programmazione di settembre di Ad Libitum

Vediamo ora gli eventi che accompagneranno il pubblico di Ad Libitum fino all’11 settembre.  Si parte domenica 4 settembre con Kaleidoscope: Pablo Montagne e Nando di Modugno protagonisti al Chiostro di Sant’Antonio (ore 21) di un concerto che fonde composizione, scrittura e improvvisazione. Sonorità ritmiche rock-progressive, musica dalle tessiture minimaliste e l’attitudine estemporanea del jazz contemporaneo confluiscono nel dialogo continuo fra le due chitarre classiche di Montagne – autore delle musiche originali – e Di Modugno.

Venerdì 9 settembre è il pianoforte di Benedetto Boccuzzi ad accompagnare il pubblico in un viaggio musicale attraverso gli allucinati paesaggi immaginari della musica del XX e XXI secolo. Il recital per pianoforte solo Imaginary Landscapes (Chiostro di Sant’Antonio, ore 21) propone musiche di Debussy (al quale Boccuzzi ha consacrato il suo album di debutto, ‘À Claude’) Ravel, Satie, Fedele, Chisci, Rotaru e Di Bari, attraverso un itinerario nel quale il notturno si connette al magico, le aurore emergono occasionalmente dalle tenebre e gli ordinati meccanismi diurni lasciano spazio a contorti e imprevedibili meccanismi notturni.

Se ad aprire gli appuntamenti di Ad Libitum a luglio è stata ‘l’isola’ (Νῆσος) cantata dai Fratelli Mancuso, è invece ‘Il ritorno’ (Nòstos) di Ulisse a caratterizzare l’epilogo di Ad Libitum Estate. Lo spettacolo di Equilibrio Dinamico è in programma domenica 11 settembre alle ore 21 nell’Atrio del Museo Pino Pascali. Un lavoro sinergico pensato e creato da Alessandro Maggi (musiche originali) e Roberta Ferrara (coreografie) che decidono di unire la loro attenzione verso il “sentire umano” restando in costante ascolto con mente, corpo e spirito. Nòstos – il ritorno – è un lavoro evocativo, che si affida per tutto il processo creativo, ad una potente ricerca di immagini visive/sonore e suggestioni che aprono varchi a nuovi universi interiori con cui dialogare. In questo errare, che si preannuncia suggestivo nel suo personale intento, i due autori vogliono condividere la propria solitaria esperienza trascendentale.

Ticket e campagna abbonamenti

Gli eventi prevedono un ingresso con contributo all’attività concertistica di 12 euro (10 euro ridotto per over 65 e under 25). I ticket per i singoli spettacoli si potranno acquistare sul sito dell’associazione culturale Epos Teatro (www.eposteatro.com) e in loco poco prima dell’evento.

Ad Libitum proporrà anche un calendario di eventi nel periodo autunnale a Polignano a mare (Bari), che sarà annunciato nelle prossime settimane.

Per maggiori informazioni sugli eventi in programma si può inviare una mail all’indirizzo Info@eposteatro.com o chiamare il numero +39 392 964 28 09. Il programma aggiornato dell’evento sul sito www.eposteatro.com.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO