Vasco Rossi accende il San Nicola (Foto)

0
148

A due anni di distanza, Vasco Rossi torna allo stadio San Nicola di Bari con quattro date sold out. Ieri sera, martedì 25 giugno, la prima con circa 50 mila spettatori.

 

Uno spettacolo intenso e grintoso con una scaletta che ha lasciato posto anche alla poesia di canzoni come “Jenny” e “Sally”. Non sono mancate le hit più famose come “Bollicine” e “Vita spericolata” né i brani più rock come “Basta poco”, “C’è chi dice no”, “Siamo solo noi” e “Gli spari sopra”.
Dopo circa 2 ore e mezza di spettacolo, gran finale con “Albachiara” e fuochi d’artificio che hanno entusiasmato il pubblico che ha sostenuto Vasco, cantando e ballando, per tutto il concerto. Non è mancato l’ormai tradizionale topless di alcune fan sulle note di “Rewind”.
Una scaletta insolita che ha compreso anche brani che il rocker esegue più raramente come “Dillo alla luna”, “La Strega”, “Cosa vuoi da me” e “Quanti anni hai”.
Ad accompagnare Vasco una band d’eccezione con Vince Pastano (direzione artistica e chitarra), Stef Burns (chitarra), Antonello D’Urso (chitarra acustica, programmazione e cori), Andrea Torresani (basso e cori), Alberto Rocchetti (tastiere e cori), Donald Renda (batteria), Andrea Ferrario (sax), Tiziano Bianchi (tromba), Roberto Solimando (trombone), Roberta Montanari (cori), e Claudio Golinelli (basso). Il tutto magistralmente orchestrato e amalgamato dalla regia di Pepsy Romanoff che ha arricchito lo show con tecnologia
multiscreen, con immagini in continuo movimento, per un effetto multisensoriale che ha reso lo spettacolo un’esperienza ancora più emozionante e coinvolgente.

Maria Cristina Consiglio

foto di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.