UN AMORE spettacolo teatrale con Paolo Briguglia | 25 febbraio | ore 19.30 | Teatro AncheCinema

0
114

UN AMORE spettacolo teatrale con Paolo Briguglia | 25 febbraio | ore 19.30 | Teatro AncheCinema

 

UN AMORE

Spettacolo teatrale

tratto dal romanzo di Dino Buzzati

con Paolo Briguglia

domenica 25 febbraio 2024 | ore 19.30

Teatro AncheCinema di Bari

AncheCinema, nell’ambito della stagione teatrale 2023/2024 del Teatro AncheCinema di Bari, presenta lo spettacolo teatrale “Un amore”, tratto dal romanzo omonimo di Dino Buzzati con l’adattamento e la regia di Alessandra Pizzi. Lo spettacolo è in programma domenica 25 febbraio alle 19.30 al Teatro AncheCinema di Bari.

Un amore è l’unico romanzo “erotico” di Dino Buzzati. In anticipo sui tempi, è una perfetta indagine nelle inquietudini dell’uomo contemporaneo.

La storia è centralizzata su un uomo, o meglio dire un “maschio”, Dorigo, egoista, superficiale, disinteressato ad affetti sinceri, fruitore di prestazioni sessuali occasionali con ragazze molto giovani, anche minorenni, presentate da una mezzana. Tutto va bene finché Dorigo non s’interessa morbosamente di Laide, una ballerina di fila della Scala.

L’amore dipinto da Buzzati è estremamente attuale; in un’epoca in cui le notizie di femminicidi ci raggiungono quotidianamente, Buzzati dipinge perfettamente il ritratto di un rapporto morboso, nel quale l’ossessione viene confusa con l’amore.

Il racconto oscilla tra il punto di vista del narratore e quello del protagonista senza stacchi netti, in una fluttuazione continua tra oggettivismo e soggettivismo, tra narrazione in terza persona e monologo interiore.

Paolo Briguglia riesce a rendere nel migliore dei modi i meccanismi mentali che entrano in funzione nella testa di Antonio Dorigo. La dimensione spazio temporale entro cui i protagonisti si muovono è scandita dalla musica: la scelta della colonna sonora di dimensioni pop, nazional popolare, che rispetta l’intensa produzione musicale e cantautorale degli anni ‘60, tra Dalla e la “Innamorati a Milano” di Remigi, ricrea quel fermento artistico e produttivo proprio di quegli anni, anni di grande frenesia, dove la ripresa economica fa da contraltare a una borghesia bigotta che al valore umano, sostituisce pian piano il valore del denaro e della “posizione sociale”.

Dorigo attende e si fa domande, sperando, al contempo, che le cose vadano per il meglio. La paura che la propria amata non si presenti all’appuntamento; la gelosia che prova nel pensare che lei possa essere con qualcun altro; l’ansia di vederla anche solo per qualche minuto, solo il tempo di accompagnarla alla stazione: sono tutti sentimenti che Dorigo prova, ma che qualsiasi innamorato ha provato. Anzi, per usare le parole di Montale, che “tutti gli uomini che non hanno gli occhi e il cuore foderati da una cotenna di lardo hanno almeno virtualmente provato”.

domenica 25 febbraio 2024 | ore 19.30

Teatro AncheCinema, Corso Italia 112 BARI

Biglietti online qui: bit.ly/UNAMORE

biglietti disponibili anche al botteghino del Teatro AncheCinema.

INFO SMS/WhatsApp 329 64 99 552

N.B. per chi acquista online: non è necessario convertire al botteghino la mail/ricevuta di acquisto di VivaTicket che riporta la fila e il posto assegnato. È sufficiente mostrare la ricevuta digitale o cartacea all’addetto all’ingresso della sala di spettacolo.

Parcheggi a pagamento aperti H24 MetroPark Corso Italia 138 (a 200 metri dall’ingresso del teatro) + GestiPark Battisti (a 400 metri dall’ingresso del teatro)

INFO Teatro: disponibili 36 posti per carrozzine con visuale centrale dello spettacolo. Il teatro dispone di un ingresso in struttura e in sala privo di barriere architettoniche e di parcheggio dedicato (accessibile da Corso Italia 138).

“Un po’ più in là della tua solitudine, c’è la persona che ami.”

Dino Buzzati

LASCIA UN COMMENTO