Puglia Favorevole, Leonetti: ‘ la politica attraverso il lavoro e con il rispetto della dignita’ umana puo’ dare speranza agli italiani’

0
49

25 SETTEMBRE MOLTI CITTADINI NON ANDRANNO A VOTARE. SEMPRE PIU’ DISTINTI E DISTANTI DA QUESTA POLITICA.

GIGI LEONETTI (MOVIMENTO PUGLIA FAVOREVOLE):

LA POLITICA ATTRAVERSO IL LAVORO E CON IL RISPETTO DELLA DIGNITA’ UMANA PUO’ DARE SPERANZA AGLI ITALIANI.

 

In una Italia sempre più divisa, in cui la ripresa economica lenta e marginale esclude e divide ferocemente alcune aree del nostro paese, rendendole prive di progetti, di sviluppo e di crescita, la politica attuale con i suoi modi di fare contribuisce e alimenta sempre di più la sfiducia dei cittadini nelle Istituzioni.

Gli italiani vedono nella politica e nelle istituzioni, delle entità lontane dai bisogni sociali, entità lontane dalle comunità civili, entità lontane dalle realtà e dalle problematiche che affliggono la nostra società e le nostre città. I cittadini non si sentono più rappresentati dai politici che negli anni passati hanno votato e si sentono esclusi da ogni forma di partecipazione politica.

Zero circoli aperti nelle città e nei paesi, zero incontri, zero manifestazioni, la base ormai non viene considerata, tranne quando ci sono le votazioni.

Oggi diventa sempre più urgente riannodare i fili di una società sfilacciata e in profonda crisi valoriale, una crisi collegata a quella economica e politica, fortemente legata oggi al fallimento delle nostre istituzioni.

Una situazione così critica va arginata con una potente e forte partecipazione da parte dei cittadini e dei rappresentanti politici

all’interno dei processi sociali, culturali e politici della nostra cara Italia.

Tutti noi dobbiamo cercare con chiarezza e convinzione il percorso da seguire per uscire da questa brutta situazione.

La politica Italiana deve riconquistare la fiducia dei cittadini.

Con loro deve iniziare un percorso, dove, i cittadini devono essere protagonisti del cambiamento. Creare lavoro, tutelare le nostre regioni facendo emergere le tante ricchezze ambientali, turistiche, culturali, agroalimentari e industriali. Aiutare i giovani con la formazione e l’inserimento veloce nel mondo del lavoro. Garantire una sanità eccellente, con cure e visite immediate. Aiutare le aziende e le famiglie, che per colpa del Covid e della guerra in Ucraina, stanno vivendo una forte crisi economica dovuta al caro bollette e al costo esagerato delle materie prime.

In poche parole, secondo il mio umile parere, il governo deve intervenire con leggi e aiuti economici immediati. Non deve aspettare le decisioni dell’Europa ma intervenire con delle proprie politiche sociali e con le proprie idee.

Il Governo Italiano solo cosi può recuperare la fiducia dei cittadini. Voglio ribadire a tutti i cittadini che comunque bisogna andare a votare il 25 settembre. Il voto è un nostro diritto ed è un dovere civico. Non votare significa fare come gli struzzi…Mettere la testa sotto la terra… pur di non vedere i tanti problemi che ci affliggono.

Con il voto dobbiamo cambiare la nostra situazione, lasituazione della nostra cara ITALIA.

 

Gigi Leonetti – Coordinatore Regionale Movimento Puglia Favorevole.

 

 

LASCIA UN COMMENTO