Fermiconlemani ammessa parte civile dalla Corte d’Assise di Bari per un omicidio nel 2021

0
112

L’ASSOCIAZIONE “FERMICONLEMANI” A.P.S.-E.T.S. IN PRIMA LINEA CON DETERMINAZIONE CONTINUA LA SUA ATTIVITA’ DI CONTRASTO ALLA VIOLENZA A SOSTEGNO E TUTELA DELLE VITTIME: AMMESSA PARTE CIVILE DALLA CORTE D’ASSISE DI BARI

 

 

Il 3.5.2022 e’ stata ammessa la costituzione di parte civile presentata dall’Associazione Fermiconlemani A.P.S.-E.T.S., in persona del Presidente, Avvocata Tiziana Cecere, assistita e difesa dal nuovo procuratore speciale, Avvocata Daniela Corrado, dalla Corte D’Assise di Bari, nell’ambito del processo a carico di Mesecorto Saverio   per l’omicidio e rapina perpetrati ai danni della compianta vittima Lupelli Anna Lucia, avvenuto in data 13.9.2021.

Il provvedimento della Corte di Assise di Bari, ammissivo della costituzione di parte civile dell’Associazione “Fermiconlemani”, supera la precedente dichiarazione di inammissibilita’ del G.U.P. di Bari, in quanto l’episodio cruento è oggetto di tutela e di interesse dell’Associazione costituita parte civile, come ben rappresentato dalla costituzione e dal fascicolo allegato.

 

Durante l’udienza erano presenti le difese delle due parti civili, congiunte della vittima, già ammesse in udienza preliminare e assistite dai rispettivi difensori, Avv. Serena Zicàri e Avv. Tommaso Barile, e la difesa dell’imputato per il quale era presente l’Avv. Bruno .

Presidente di “Fermiconelmani” Avv. Tiziana Cecere : “La costituzione di parte civile delle associazioni senza scopo di lucro, che prevengono e contrastano ogni forma di abbietta violenza come Fermiconlemani, che si occupa di prevenzione e contrasto alla violenza on line e off line a 360 gradi, su tutto il territorio nazionale, assume una fortissima valenza poiche’ riconosce che fatti criminosi come questo non rappresentano una lesione dei diritti dell’essere umano da intendersi quale fatto privato, ma costituiscono un profonda ferita per tutta la societa’ civile e per il nostro sistema di valori”.

Dare l’opportunita’ alle Associazioni senza scopo di luco come Fermiconlemani, la legittimazione a stare in giudizio, quale parte danneggiata per i crimini violenti significa veder riconosciuto all’Ente un “diritto soggettivo autonomo” leso dalla condotta dell’imputato e rappresentato da quei diritti e dall’impegno quotidiano messo in campo per la loro tutela e in assoluta linea con gli scopi principali statutari.

Anche se le vittime di reati hanno gia’ un difensore di fiducia, e’ possibile con il loro consenso, chiedere supporto  ad enti e associazioni, attive sul territorio nazionale, che si occupano delle problematiche connesse al reato, di costituirsi parte civile nel procedimento penale in cui si e’ persone offese.

Questa nuova ammissione di costituzione di parte civile dell’Associazione Fermiconlemani A.P.S. -E.T.S. può considerarsi  un altro tassello importante nell’esperienza che Fermiconlemani e tutti i volenterosi e laboriosi associati tra cui psicologi, psicoterapeuti, avvocati, pedagogisti, educatori dei minori, vittime di violenza, criminologi, mediatori familiari, stanno portando avanti, da anni con impegno e dedizione su tutto il territorio nazionale, con attività e progetti, nelle scuole, nelle piazze, e nella società civile, di educazione, fin dalla prima infanzia, alla cultura della gentilezza,  del rispetto di ogni essere vivente seminando germogli di legalita’ contro ogni forma di violenza a 360 gradi sia on line che off line.

Silenzio e indifferenza sono molto pericolosi e diventano alleati della violenza: Fermiconlemani sente il dovere morale di contribuire a smuovere le coscienze in favore di una cultura della non violenza e della non sopraffazione per costruire ogni giorno un futuro che neghi la violenza in generale, soprattutto per i piu’ giovani .

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO