Chiude catena alberghiera in Salento: le bollette hanno eroso totalmente i margini di profitto

0
55

Chiude a Gallipoli la storica catena alberghiera Caroli Hotels, nel Salento conta cinque strutture. Ieri il direttore generale Attilio Caputo ha comunicato alla Prefettura di Lecce che sarà interrotta l’erogazione di servizi alberghieri e di ristorazione ai nuovi clienti. Troppi i costi per la gestione e tra le cause principali il caro bollette.  Tutte e cinque danno lavoro a circa 280 dipendenti. Nel ringraziare ulteriormente i nostri collaboratori, che saranno, ahimè, i primi ad essere penalizzati dalla situazione determinatasi – conferma infatti Caputo – ci auguriamo che un ritorno alla normalità possa far ricreare le condizioni per una riapertura».

E che il caro bollette stia rendendo la vita difficile a tutti gli operatori del settore è Giancarlo De Venuto, presidente della sezione di Lecce di AssoHotel, il quale condivide le preoccupazioni dei colleghi albergatori. «Invoco politiche incisive, non metodi palliativi – dice – per evitare che altre imprese alberghiere gettino la spugna. Bisogna reagire immediatamente, calmierare i prezzi in maniera sensibile, per evitare il rischio di avere i turisti ma non avere le imprese dove accoglierli.

REDAZIONE

LASCIA UN COMMENTO