A CORATO CAPODANNO IN PIAZZA CON VINICIO CAPOSSELA

0
130

 

Un grande evento in piazza per salutare il 2022 e accogliere l’anno che arriva.

Sabato 31 dicembre in piazza Cesare Battisti a Corato (BA), “Verso Sud – ecosistema culturale” e Comune di Corato presentano

Vinicio Capossela

Rolling Sponz Review

Al Veglione

Rolling Sponz Review è un concerto extralarge in spirito Sponz con alcuni dei protagonisti che da anni ne sono l’anima musicale. Il concerto Rolling Sponz Review raccoglie lo spirito dello Sponz Fest, un festival che si tiene ogni estate in Alta Irpinia, ideato e diretto da Vinicio Capossela, che mira a sperimentare una diversa idea di comunità e di festa sovvertendo il rapporto con lo spazio e con il tempo.

“Il verbo sponzare – spiega Vinicio – viene dall’azione della spugna che, una volta inzuppata, ammorbidisce e rigenera. Così è il corpo di gruppo che da sponzato perde rigidità, forma e spigoli, e assorbendo dilata, accoglie e rimette in circolo. Questo è lo spirito che cerchiamo di sollecitare a mezzo della musica nel concerto Rolling Sponz Review.”

La serata in piazza Cesare Battisti inizierà alle ore 22 con l’intro live di Bruno Tomasello a seguire il concerto di Capossela che attraverserà il capodanno (dalle 23.30 all’1:30).

In chiusura il dj set di SHABY fino alle 3 del mattino. A presentare la serata il cantastorie Donato Laborante.

Per info scrivere a 3884643132.

 

“Un grande appuntamento di piazza per accogliere degnamente il nuovo anno – hanno detto in una dichiarazione congiunta Beniamino Marcone e Concetta Bucci, rispettivamente assessore alla Cultura e assessora alle Attività Produttive del Comune di Corato. Un grande artista per confermare la “piazza” coratina come riferimento importante del nord barese. La proficua collaborazione con l’APS Lavorare Stanca, nel solco dell’ecosistema culturale Verso Sud, produce eccellenti risultati e per festeggiare la fine del 2022 regala alla città, e non solo, un artista di calibro internazionale. Ci apprestiamo a vivere un 31 dicembre certamente da ricordare.”

 

“Il 2022 è stato l’anno di trasformazione di Verso Sud da Festival ad Ecosistema Culturale, con un percorso lungo, ampio, faticoso e ricco di nuove consapevolezze. Non potevamo festeggiarlo e attraversarlo in modo migliore, come comunità itinerante, cittadina e murgiana – dichiarano Luigi Piccarreta e Peppe Leone, della direzione artistica di Verso Sud – L’invito a Vinicio e la rotolante crew dello Sponz sono stati la naturale conseguenza di una lunga collaborazione artistica, quella di Peppe Leone come percussionista della formazione, e di un’affinità poetica e artistica che abbiamo da sempre sentito con lo Sponz Fest. Quella dello Sponz è una delle testimonianze più limpide e compiute di come le pratiche e i processi artistici possano contribuire alla trasformazione ed evoluzione dei territori meridiani, a costruire nuove narrazioni che partano dall’esperienza per rivelarne la natura ancestrale e caleidoscopica. Infine, ringraziamo le aziende che hanno creduto e investito in questo percorso, in particolare per questa serata il pastificio Granoro”

“Verso Sud” è un progetto di arte pubblica e arti performative curato dall’APS Lavorare stanca. Nato nel 2015 nella Murgia del nord barese con epicentro a Corato, “Verso Sud” cerca la costruzione di nuovi orizzonti relazionali e sociali attraverso la contaminazione e l’unione di linguaggi artistici differenti (poesia, letteratura, musica, teatro, arte pubblica, installazioni e altro) attraverso attività performative site specific e progetti educativi multidisciplinari. Obiettivo è la costruzione di un ecosistema culturale fatto di persone, organizzazioni, luoghi e progetti.

L’associazione di promozione sociale Lavorare Stanca è attiva in Puglia dal 2015 e quest’anno è stata ammessa dal Ministero della Cultura al Fondo Unico per lo Spettacolo 2022-2024 come progetto multidisciplinare. Il progetto è sostenuto anche da Regione Puglia, Comune di Corato e Comune di Ruvo di Puglia e gode del patrocinio di Rai Puglia.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO