Incassava la pensione della mamma morta da 10 anni: la Gdf sequestrato ad un uomo residente a Turi (Bari) circa 190mila euro

0
578

Per circa 10 anni avrebbe percepito la pensione della mamma morta per questo la Guardia di Finanza di Putignano ha sequestrato ad un uomo residente a Turi (Bari) circa 190mila euro. Il sequestro riguarda beni e disponibilità finanziarie. L’ipotesi di reato è l’indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.
L’uomo, per simulare l’esistenza in vita della madre, avrebbe presentato – per conto della stessa – anche alcune dichiarazioni annuali dei redditi. Le indagini sono state avviate dopo una segnalazione di operazione sospetta emessa dall’Unità di Informazione Finanziaria della Banca d’Italia. (ANSA).

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.