Xylella: ulivi in Salento, nuove misure approvate dai paesi Ue

0
1639
Ulivo Regina - Località Masseria Visciglito Strudà (frazione di Vernole). Saranno effettuati gli innesti su alcuni alberi millenari, in agro di Lecce, tra cui la ?Regina?, un ulivo di circa 2mila anni dedicato alla ex first lady americana Michelle Obama. L?intervento avverrà in un?area ricca di ulivi ultra secolari che, veri monumenti vegetali, sono ormai pesantemente attaccati da Xylella Fastidiosa. I maestri innestatori effettueranno in diretta gli innesti con le due varietà resistenti, ?Leccino? e ?Favolosa?.

I paesi Ue hanno approvato all’unanimità nuove misure per contrastare la diffusione del batterio xylella fastidiosa nel territorio dell’Unione. Tra le novità, già annunciate il mese scorso, il via libera in Salento al reimpianto di varietà d’ulivo resistenti al patogeno, la possibilità, nella fascia di eradicazione, di non abbattere gli alberi secolari sani nel raggio di 100 metri attorno alle piante malate, e la deroga alle restrizioni per la movimentazione di tre varietà di vite (Negroamaro, Primitivo, Cabernet Sauvignon).

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.