WORLD PRESS PHOTO TALKS OLTRE LA PERCEZIONE, Conversazioni sulla realtà quotidiana: Gli appuntamenti del prossimo fine settimana

0
38

WORLD PRESS PHOTO TALKS
OLTRE LA PERCEZIONE
Conversazioni sulla realtà quotidiana

 Gli appuntamenti del prossimo fine settimana: “Come parliamo quando parliamo di donnə” e “L’Italia nel pallone: raccontare lo sport”

Venerdì 4 e sabato 5 novembre alle 18.30 nella sala conferenze del Teatro Margherita di Bari i prossimi due eventi del ciclo di approfondimento World Press Photo Talks: sul palco, venerdì, per parlare del linguaggio di genere nei mass media, Giulia Siviero, giornalista de Il Post e Internazionale. Sabato, invece, sarà la volta di Giuseppe Sansonna, giornalista e autore televisivo e Daniele Manusia, giornalista e direttore della rivista Ultimo Uomo.

 

Come parliamo quando parliamo di donnə? Qual è il linguaggio con cui i mass media si esprimono in termini di genere? Quale l’importanza di questa analisi per definire il quadro della nostra realtà attuale? Sono gli interrogativi alla base del dibattito che, venerdì 4 novembre, vedrà protagonista Giulia Siviero, giornalista femminista de Il Post e collaboratrice di altre testate, tra cui Il Manifesto,L’Essenziale e Internazionale. Sarà lei, alle 18.30, nella sala conferenze del teatro Margherita di Bari, ad inaugurare il nuovo fine settimana di World Press Photo Talks – il ciclo di incontri di approfondimento che accompagna la 65° edizione della World Press Photo Exhibition. 

 

Giulia Siviero si confronterà con il pubblico in sala e con Vanessa Riela, dottoranda in filosofia presso l’università degli studi di Bari, su uno dei temi di più stringente attualità, anche alla luce dei più recenti dibattiti che hanno interessato il linguaggio di genere nell’ambito dell’insediamento del nuovo governo e della prima donna Premier in Italia Tematica che, ormai da alcuni anni –  complice anche la diffusione e l’evoluzione dei social network – è al centro dei tavoli di discussione e delle agende socio-politiche a livello locale e globale. Si discuterà di come il linguaggio di genere non si occupi semplicisticamente della definizione di desinenze o dell’utilizzo di nuovi segni grafici o consuetudini linguistiche nella comunicazione verbale, ma riguardi piuttosto da vicino il discorso politico e le dinamiche di potere interne alla società.

 

A seguire, nell’ambito di World Press Photo Talks, sabato 5 novembre sarà la volta dello sport: appuntamento alle ore 18.30 nella stessa sala conferenze del teatro Margherita, per l’incontro dal titolo “L’Italia nel pallone: raccontare lo sport”. A confrontarsi sul tema saranno Giuseppe Sansonna, scrittore, autore televisivo e regista dei documentari Zemanlandia (2009) e The Cuban Hamlet – Storia di Tomas Milian (2014) e Daniele Manusia, giornalista e direttore della rivista Ultimo Uomo e autore del libro “Cantona. Come è diventato leggenda” (Add, 2013).

 

La rassegna World Press Photo Talks, che è stata avviata lo scorso 15 ottobre e prevede dieci appuntamenti gratuiti fino al prossimo 12 novembre, è nata con l’intento di approfondire tematiche di grande attualità, a partire dallo spaccato della realtà offerto da lavori di racconto e reportage come quelli partecipanti, annualmente, a questa esposizione, secondo un approccio che mette in relazione informazione, percezione e realtà

 

Quanto è grave la crisi climatica? Fa davvero sempre più caldo? Cosa significa raccontare l’oggi con le foto? E con le canzoni? Chi sono i nuovi italianə? Come stanno cambiando le città e che impatto ha il turismo sulla vita dei cittadini? A queste ed altre domande proveranno a rispondere i numerosi ospiti che si alterneranno sul palco della sala conferenze del Teatro Margherita, adiacente allo spazio espositivo, dal 15 ottobre al 12 novembre. Tutti i fine settimana artisti, giornalisti ed esperti dialogheranno tra di loro e interagiranno col pubblico aiutando a ridurre la distanza tra la realtà e ciò che, di essa, si percepisce.

 

Gli ospiti dei talk 

 

GIULIA SIVIERO

Giornalista femminista. Lavora al Post e collabora con altre testate tra cui Il Manifesto, L’Essenziale e Internazionale, dove si occupa di questioni di genere e movimenti delle donne. Fa parte del movimento transfemminista Non una di meno.

 

GIUSEPPE SANSONNA

Nato nel 1977 ad Asti, è scrittore, autore e regista televisivo. Fra i suoi documentari: The Cuban Hamlet – Storia di Tomas Milian e Zemanlandia. È stato redattore di Fuori Orario. Ha scritto su Pubblico, Il Venerdì di Repubblica, Il manifesto e mucchio selvaggio; attualmente collabora con la rivista Linus e lavora come autore e regista per Rai Cultura-Rai 5. 

 

DANIELE MANUSIA 

Nato nel 1981 a Roma dove vive e lavora. Ha collaborato con GQNuovi Argomentiminimaetmoralia,Orwell e Rivista Studio. Per VICE ha curato la rubrica Stili di Gioco e ha scritto il libro “Cantona. Come è diventato leggenda” (Add, 2013). Ha fondato la rivista online di sport e cultura pop Ultimo Uomo, di cui è direttore.

 

World Press Photo Talks prosegue…

 

Venerdì 11 novembre | Ore 18.30

Abitare oggi – Cittadini, turisti ed esclusi

Ospiti: Tomaso Montanari, Alessandro Coppola

 

Sabato 12 novembre | Ore 18.30

Un ultimo commosso saluto alla Seconda Repubblica – Il racconto politico al tempo dei social

Presentazione del libro “Un ultimo commosso saluto ad un uomo molto amato” (PEOPLE 2022)

Ospiti: Pieter Freibeuter, Max Collini  

 

INDICAZIONI PER L’ACCESSO AI TALK

Tutti gli incontri presenti nel programma di World Press Photo Talks si svolgono durante i fine settimana dal 15 ottobre al 12 novembre 2022, nella Sala Conferenza del Teatro Margherita di Bari. Salvo diversamente specificato, l’accesso a tutti gli incontri è gratuito, previa prenotazione sul sito www.worldpressphotobari.it e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Resta intanto aperta ai visitatori fino al prossimo 13 novembre, nello spazio espositivo del Teatro Margherita, la 65° World Press Photo Exhibition che, a Bari, è organizzata da CIME – realtà pugliese ormai tra i maggiori partner europei della World Press Photo Foundation di Amsterdam – con il sostegno della Regione Puglia, del Teatro Pubblico Pugliese e del Comune di Bari. 

 

ORARI

Lunedì, Martedì, Mercoledì e Giovedì: 10.00 – 21.00
Venerdì e Sabato: 10.00 – 23.00

Domenica: 10.00 – 21.00

(La biglietteria chiude 30 minuti prima)

 

TICKET 

  • TICKET INTERO: € 8,00
  • UNDER 30 | OVER 65: € 6,50
  • GIORNALISTI/E CON TESSERINO: € 6,50
  • GUIDE TURISTICHE CON TESSERINO: € 6,50
  • SCUOLE (scuole secondarie): € 4,00
  • MARTEDÌ UNIVERSITARIO: € 5,00
  • GRUPPI: € 6,50 (min 15 persone, con prenotazione. Per ogni 15 visitatori, il 16esimo avrà un biglietto omaggio).
  • INGRESSO GRATUITO: diversamente abili e loro accompagnatori, ragazzi sotto i 12 anni e giornalisti con tesserino in corso di validità che abbiano fatto richiesta di accredito stampa almeno 48h prima tramite una mail all’indirizzo press@worldpressphotobari.it, con i dati necessari: nome e cognome, testata, e-mail.

 

Info: + 39 351 145 9819 | info@worldpressphotobari.it

Online ticket: https://www.liveticket.it/cime

Sito web: www.worldpressphotobari.it

Facebook: www.facebook.com/worldpressphotobari

Instagram: www.instagram.com/worldpressphoto_bari

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO