Vurchio sfida De Santis: a Cellamare al via la campagna elettorale

0
901

Si accendono i motori a Cellamare in vista delle elezioni comunali 2019. Gianluca Vurchio è  stato il primo a presentarsi alla cittadinanza. Lo ha fatto ieri sera (lunedì  14 gennaio),  dinanzi ad una folta platea nella sede del Laboratorio delle Idee in piazza Moro. E’ stato il neo movimento politico ad individuare Vurchio  come il candidato più credibile per Cellamare e in grado di sfidare il sindaco uscente, Michele De Santis. 

 

Un Gianluca Vurchio commosso si è presentato ai suoi sostenitori raccontando la sua esperienza politica incominciata da giovanissimo, sino all’importante ruolo di presidente della Consulta Anci dei Giovani amministratori comunali pugliesi.

Accanto a Vurchio il consigliere comunale Michele Laporta,  ex sindaco di Cellamare. Da indiscrezioni,  i rapporti tra Laporta e De Santis sarebbero piuttosto tesi. I due sono stati per anni politicamente uniti, poi lo strappo definitivo che ha determinato,  con molta probabilità,   talune “crepe” in maggioranza.

Vurchio ha illustrato le linee generali della sua campagna elettorale: prima di tutto il programma che sarà stilato con il contributo di tutti i cittadini. Una proposta giunge dal laboratorio delle idee: chiunque potrà scrivere su un panello ciò che desidera per Cellamare. Un modo concreto e simbolico per la piena partecipazione dei cittadini.  Vurchio ha individuato alcuni temi per possibili interventi: lavoro, formazione, ambiente, scuola, sport e servizi sociali.

Il M5S non ha ancora annunciato il candidato ma pare sia stata già individuata una autorevole personalità.

Antonio Carbonara

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO