VIII edizione di Ad Libitum – Presentato il calendario estivo della rassegna con 12 eventi: Ospiti a Polignano i fratelli Mancuso, Paolo Rossi e Antonella Ruggiero

0
82

 

VIII edizione di Ad Libitum

Presentato il calendario estivo della rassegna con 12 eventi

Ospiti a Polignano i fratelli Mancuso, Paolo Rossi e Antonella Ruggiero

17 luglio – 11 settembre 2022 | Polignano a Mare (BA)

 

L’estate polignanese accoglie un ricco programma di eventi dedicati alle arti, tra concerti, spettacoli teatrali e omaggi alle grandi voci del Novecento. È il programma estivo dell’ottava edizione della rassegna AD LIBITUM – La grande musica a Polignano a mare, che si tiene dal 17 luglio all’11 settembre, sotto la direzione artistica di Maurizio Pellegrini. Un calendario che solo nella prima parte della programmazione 2022 conta 12 eventi, con grandi nomi della musica, del teatro e della danza, tra cui Paolo Rossi, i fratelli Enzo e Lorenzo Mancuso e Antonella Ruggiero. Accolti nel borgo barese che ha dato i natali a Domenico Modugno da Epos Teatro, prima realtà culturale di Polignano ad sostenuta dal Ministero della Cultura.

Un programma triennale che avrà come filo conduttore il viaggio di Odisseo: ogni annualità racconterà una parte del viaggio. Il 2022 sarà dedicato alla partenza, alle tradizioni, ai suoni che ci riportano atmosfere del passato. “Per questo lo abbiamo sottotitolato òikos (casa) – assicura Maurizio Pellegrini – Protagoniste saranno le nostre radici, la musica della nostra terra e le influenze che questa ha preso e trasmesso al resto d’Europa nel corso dei secoli. Atmosfere arabe, greche, orientali, si fonderanno alla tradizione napoletana, siciliana, di cui la nostra Puglia è erede diretta, in una particolarissima koinè che la rende un caso unico al mondo”

La programmazione estiva di Ad Libitum

Cantanti, compositori e polistrumentisti siciliani: non poteva che essere la poliedricità dei fratelli Mancuso – vincitori del Premio Luigi Tenco nel 2021 – ad aprire la rassegna: domenica 17 luglio l’Abbazia San Vito di Polignano accoglie le loro musiche originali dalla tradizione mediterranea con il concerto Un canto essenziale, in programma alle 21.30.

È un addentrarsi nella tradizione musicale e popolare il concerto Tarantule, antidoti e follie, in programma domenica 24 luglio ancora nell’Abbazia di San Vito. L’ensemble Terra d’Otranto formato da Angelo De Leonardis, Nadia Esposito, Doriano Longo, Giuseppe Petrella, Pierluigi Ostuni e Roberto Chiga svelano tra note e danza la terapia del tarantismo nelle fonti antiche, con un repertorio di musiche di autori che spazia dal XVI al XXI secolo.

Attore trasformista e cantore comico dei paradossi della società contemporanea, Paolo Rossi ci accompagna sabato 30 luglio in un viaggio alla scoperta dell’immortale Odissea in soli 60 minuti con Stand up Omero. Il primo grande racconto della letteratura occidentale, come ricorda il regista dello spettacolo Sergio Maifredi, che torna alla sua forma originaria: la narrazione orale. La riscoperta di un’opera nata per essere detta ad alta voce, con un attore a raccontare ed un pubblico ad ascoltare, insieme, in un tempo ed uno spazio definiti.

redazione

 

 

Agosto si apre con il ritorno di un gradito ospite di Ad Libitum: Massimiliano Cividati, che mercoledì 3 agosto porta al Chiostro di Sant’Antonio la storia di John Banvard, il più famoso e ricco pittore del XIX secolo, in Banvard’s legacy, accompagnato dal pianoforte di Andrea Zani. Il 7 agosto il mezzosoprano Margherita Rotondi ed il pianista Vincenzo Cicchelli sono i protagonisti di Canzoni di un lungo viaggio: al Chiostro di Sant’Antonio i due musicisti portano un repertorio che spazia tra musiche di Weill, Gershwin, Lloyd-Webber e Bernstein.

Venerdì 12 agosto è la volta di un omaggio a una Voce d’Angelo: Renata Tebaldi, considerata una delle cantanti liriche più amate di tutti i tempi, acclamata in particolare come interprete di Verdi e Puccini. A ricordarla nel 100esimo anniversario della nascita è la voce del soprano Maria Cristina Bellantuono, accompagnata al pianoforte da Leo Binetti, in un recital con in programma arie di Verdi, Cilea, Puccini e Čajkovskij sullo sfondo del Chiostro Sant’Antonio. Un secondo omaggio, questa volta ai ritmi swing di Fred Buscaglione, va in scena giovedì 18 agosto con A qualcuno piace…Fred. Maurizio Pellegrini e la Chamber Swing Orchestra (Vincenzo Saponara, Angelo Cito, Davide Chiarelli, Sergio Lenoci, Alessandro Lenoci, Giuseppe Settanni) fanno rivivere nell’atrio del Museo Pino Pascali i successi indimenticabili del cantautore torinese a dieci anni dal debutto di questa produzione valsa a Epos Teatro il Premio Nazionale Riccardo Pradella per le giovani compagnie.

Una voce una fisarmonica capaci di farci rivivere atmosfere magiche. La vocalità è quella di Antonella Ruggiero, straordinaria interprete solista e voce storica dei Matia Bazar, che sabato 27 agosto con Renzo Ruggieri propone un inusuale duo nato dalla collaborazione che portò alla realizzazione di “Souvenir d’Italie”. Nell’atrio del Museo Pino Pascali vi aspetta una rivisitazione in chiave jazzistica dei grandi successi della cantante genovese.

 

Agosto si chiude con il concerto Di terre e voci lontane: il 31 il violoncello di Nicola Fiorino e il pianoforte di Filippo Balducci omaggiano César Franck nel 200° anniversario della nascita, di Schubert e Schumann.

Sabato 4 settembre le musiche originali del chitarrista Pablo Montagne sono protagoniste in Kaleidoscope, concerto in programma al Chiostro di Sant’Antonio: una perfomance a doppia chitarra, con Nando Di Modugno. Gli appuntamenti di settembre si concludono con il recital di pianoforte solo Imaginary Landscapes a cura di Benedetto Boccuzzi – musiche di Debussy, Ravel, Satie, Fedele, Chisci, Rotaru e Di Bari – il 9 settembre al Chiostro Sant’Antonio e lo spettacolo di danza Nòstos – il ritorno dell’Equilibrio Dinamico Ensemble, in programma domenica 11 settembre nell’atrio del Museo Pino Pascali, con le coreografie di Roberta Ferrara e le musiche originali di Alessandro Maggi.

Ticket e campagna abbonamenti

Gli eventi prevedono un ingresso con contributo all’attività concertistica di 12 euro (10 euro ridotto per over 65 e under 25), eccetto per gli spettacoli di Paolo Rossi e Antonella Ruggiero, che hanno un costo di 20 euro (15 euro ridotto). Confermata la formula dell’abbonamento al costo di 80 euro per poter assistere a tutti gli eventi di Ad Libitum eccetto gli spettacoli di Paolo Rossi e Antonella Ruggiero, inclusi invece nell’abbonamento gold da 120 euro, che garantisce anche la seduta in prima fila. I ticket per i singoli spettacoli e l’abbonamento si potranno

 

 

acquistare sul sito dell’associazione culturale Epos Teatro (www.eposteatro.com). I biglietti si potranno comunque acquistare in loco poco prima dell’evento.

Per maggiori informazioni sugli eventi in programma si può inviare una mail all’indirizzo Info@eposteatro.com o chiamare il numero +39 392 964 28 09. Il programma aggiornato dell’evento sul sito www.eposteatro.com.

 

redazione

 

 

LASCIA UN COMMENTO