VERSO SUD’ 2022 DANZA: SABATO 5 NOVEMBRE LUCIA FERNANDEZ SANTORO A CORATO IN “NOTHING NEW UNDER THE SUN”

0
77

VERSO SUD’ 2022

DANZA: SABATO 5 NOVEMBRE LUCIA FERNANDEZ SANTORO A CORATO

IN “NOTHING NEW UNDER THE SUN”

 

Sabato 5 novembre primo appuntamento per “Corpo espanso”, la sezione dedicata alla danza contemporanea di “Verso Sud – ecosistema culturale” il festival multidisciplinare curato dall’APS Lavorare stanca.

A partire dalle ore 19:00 negli spazi della cantina sociale Terra maiorum in via Castel del Monte 184 a Corato (BA) la coreografa, danzatrice e performer Lucia Fernandez Santoro mette in scena “Nothing new under the sun”.

Con questa performance la coreografa di origine argentina invita ad attraversare uno spazio astratto mutevole e immaginifico, ‘all’estremità della terra’. Il pubblico è portato a vivere un’esperienza immersiva in una sorta di parco giochi per l’immaginazione, che ciascuno può fruire liberamente per il tempo che desidera.

Le poliedriche produzioni artistiche di Lucia Fernandez Santoro prevedono scambi orizzontali e processi creativi non gerarchici in collaborazione con altri artisti. Per la costruzione site-specific di “Nothing new under the sun” presso la Cantina Sociale Terra Maiorum, Fernandez collabora con i performer torinesi Elisa D’Amico e Francesco Dalmasso.

La performance sarà accompagnata dalla degustazione di vini e prodotti della stessa cantina Terra Maiorum, che sta ospitando la creazione site-specific e gli artisti al lavoro dall’inizio della settimana per la realizzazione dell’opera in uno dei suoi suggestivi capannoni.

Lucia Fernandez Santoro, Elisa D’Amico, Francesco Dalmasso si incontrano durante gli studi di danza presso ArtEZ Hoogeschool voor de Kunsten, ad Amsterdam. Lavorano come freelance nell’ambito delle arti performative e visive, esplorando la relazione fra corpi, oggetti e scrittura, costruendo ambienti immersivi ed effimeri da attraversare.

L’ingresso alla performance prevede un contributo libero.

 

“Verso Sud” è un progetto di arte pubblica e arti performative curato dall’APS Lavorare stanca. Nato nel 2015 nella Murgia del nord barese con epicentro a Corato, “Verso Sud” cerca la costruzione di nuovi orizzonti relazionali e sociali attraverso la contaminazione e l’unione di linguaggi artistici differenti (poesia, letteratura, musica, teatro, arte pubblica, installazioni e altro) attraverso attività performative site specific, azioni di arte pubblica e progetti educativi multidisciplinari. Obiettivo di “Verso Sud” è la costruzione di un ecosistema culturale fatto di persone, organizzazioni, luoghi e progetti.

Il programma, da ottobre a dicembre, in analogia con gli ecosistemi naturali, sarà in continuo divenire, con  più di venti appuntamenti di musica, teatro e danza attorno a cui saranno sviluppate azioni e progetti di tessitura con e sul territorio per il coinvolgimento attivo delle comunità.

L’associazione di promozione sociale Lavorare Stanca è attiva in Puglia dal 2015 e quest’anno è stata ammessa dal Ministero della Cultura al Fondo Unico per lo Spettacolo 2022-2024 come progetto multidisciplinare. Il progetto è sostenuto anche da Regione Puglia, Comune di Corato e Comune di Ruvo di Puglia e gode del patrocinio di Rai Puglia.

LASCIA UN COMMENTO