Vecchie Segherie Matrototaro – Bisceglie: scuola Holden in Puglia

0
96

Scuola Holden in Puglia

la  scuola di narrazione torinese fa tappa alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie per l’unica tappa regionale di Holden Grand Tour. Dal 26 marzo al 3 aprile in programma un laboratorio di scrittura autobiografica con Alessandra Minervini

 

La Scuola Holden di Torino arriva in Puglia per un laboratorio di scrittura autobiografica alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie in programma dal 26 marzo al 3 aprile. Il laboratorio Una storia tutta per sé – raccontare se stessi per essere più felici, workshop di scrittura autobiografica con Alessandra Minervini fa parte di Holden Grand Tour, percorso di scrittura di base che la scuola fondata da Alessandro Baricco ha ideato in collaborazione con librerie di tutta Italia. Quattro appuntamenti per scoprire da dove nasce e cosa racconta la vostra storia. Quattro workshop interattivi, in cui la pratica dell’esercizio si intreccia alle letture di piccoli e grandi esempi di letteratura autobiografica. L’obiettivo formativo è andare alla scoperta della propria storia, svilupparla e scriverla sotto la guida della docente che assegnerà la scrittura di un testo che sarà revisionato per  essere letto in un reading dedicato ai partecipanti. Per informazioni su costi e modalità di partecipazione https://scuolaholden.it/grand-tour-bisceglie/

La Scuola Holden è una scuola di narrazione nata a Torino nel 1994. La Scuola si chiama Holden perché l’idea è quella di fare una scuola da cui Holden Caulfield non sarebbe mai stato espulso. La Holden ha un modo molto singolare di far crescere le studentesse e gli studenti. Si insegna con metodi, principi e regole che sarebbe difficile trovare altrove. Le ultime tre righe di “The Catcher in the Rye” di J. D. Salinger sono, da sempre, il motto della Scuola: “It’s funny. Don’t ever tell anybody anything. If you do, you start missing everybody.” (“È strano. Non raccontate mai niente a nessuno. Se lo fate, poi comincia a mancarvi chiunque.”)

Alessandra Minervini si è diplomata alla Scuola Holden nel 2005 e da allora collabora come consulente editoriale e docente dei corsi esterni. Lavora come editor freelance, occupandosi principalmente di esordienti e scouting. Suoi racconti sono apparsi su riviste tra cui Colla, EFFE, Cadillac. Scrive su riviste online e quotidiani, occupandosi principalmente della vita delle sue scrittrici adorate. Ha pubblicato il suo primo romanzo, Overlove (LiberAria, 2016), riconosciuto come tra gli esordi più interessanti. Nella primavera 2020 ha pubblicato Bari, una guida (Odos Edizioni). Nel 2021 è uscita la sua prima guida alla scrittura autobiografica, Una storia tutta per sé (Les Flaneurs edizioni). Tiene laboratori di scrittura in tutta Italia, in particolare a Bari, sua città di origine.

redazione

LASCIA UN COMMENTO