Una settimana “a gonfie vele” per la sezione vela del Cus Bari

0
641

Una settimana “a gonfie vele” per la sezione vela del Cus Bari

Si conclude una settimana positiva per la vela cussina, con la vittoria dell’imbarcazione Buona Vista di Luigi Pannarale nell’undicesima edizione “Brindisi-Valona”, svoltasi giovedì 7 luglio e l’ottima prestazione nelle regate valevoli per la selezione ai Campionati Italiani Giovanili Optimist qualche giorno prima.

La barca cussina ha dominato l’importante regata, tagliando per prima il traguardo di Valona. In questo modo si è imposta anche nella classifica over all (tempo compensato) e nella classe ORC A-B. Nelle tre graduatorie, la barca di Luigi Pannarale ha preceduto l’imbarcazione brindisina Aria – Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi di Guido Bianco e Giovanni Cavallo. Terza all’arrivo, in tempo reale, è stata Shamadi – Lega Navale Italiana Sezione di Taranto. Buena Vista ha conquistato sia il “Trofeo dell’Accoglienza” che il “Trofeo Mirko Gallone”.

Nel weekend scorso, invece, sabato 2 e domenica 3 luglio al circolo canottieri Barion di Bari si sono tenute le regate valevoli per la Selezione ai Campionati Italiani Giovanili Optimist nelle quali i piccoli atleti si sono dati battaglia sul campo di regata del lungomare. Al termine delle quattro prove disputate nei due giorni previsti nella Divisione A (U16), Francesco Stabile e Luca Ottolino, si sono classificati, rispettivamente, secondo e terzo e si sono qualificati per il Campionato Italiano Juniores. Nella Divisione B (U11), Marco Fornarelli e Fabio Ottolino, rispettivamente secondo e quarto in classifica, hanno conquistato la qualificazione alla Coppa Cadetti, campionato nazionale per gli atleti classe 2012.

Questa è la regata per la quale ci si prepara tutta la stagione – ha commentato Francesco Papapicco, allenatore del Cus Bari. – È stato un weekend caratterizzato da vento leggero con direzione nord, nord/ovest intensità del vento dai 5 ai 7 nodi regate molto complicate, molto tattiche, strategiche. Elogio la mentalità dei ragazzi e delle ragazze, erano tutti concentrati sull’obbiettivo di far bene”.

Oltre ai ragazzi vincitori, hanno partecipato gareggiando con grande impegno e buoni risultati anche Davide Balenzano, Massimiliano Aiuola, Carol Veneri e Arianna Rotolo, oltre ai più piccoli, passati dal pre-agonismo, ovvero Virginia Gaudio, Silvio Vallone, Carlo Cramarossa e Andrea Catalano.

redazione

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.