Tre importanti convegni sul Mediterraneo all’interno del Padiglione 181 alla Fiera del Levante di Bari

0
802

Nell’ambito dell’83esima Campionaria Generale Internazionale, ritornano per il secondo anno consecutivo gli incontri culturali all’interno del padiglione 181, dedicato ai temi ecumenici e animato in collaborazione con la Diocesi di Bari-Bitonto, l’Assessorato al turismo e alla cultura della Regione Puglia, Pugliapromozione e l’Unione Cattolica Stampa Italiana – sezione Puglia.

 

Tema di quest’anno sarà il Mediterraneo, sempre più al centro dell’attenzione per i fatti di cronaca e sempre più simbolo nel suo ruolo di ponte fra Occidente e Oriente, crocevia di popoli e culture. La scelta del tema avviene anche per raccontare meglio l’area che sarà l’oggetto dell’incontro di riflessione e spiritualità, promosso dalla CEI, dal titolo “Mediterraneo, frontiera di pace” che si terrà a Bari dal 19 al 23 febbraio 2020 e vedrà la presenza del Pontefice insieme ai vescovi presidenti delle Conferenze episcopali cattoliche dei Paesi che si affacciano sul grande mare.

Il primo degli eventi si terrà martedì 17 settembre alle ore 16.30 e il titolo sarà “Mediterraneo, tra ieri e oggi”. A fare gli onori di casa ci sarà Alessandro Ambrosi, Presidente di Nuova Fiera del Levante. L’evento sarà aperto da Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo della Diocesi di Bari-Bitonto. Con lui, Loredana Capone, l’Assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia e Maria Luisa Sgobba, Presidente UCSI Puglia. A seguire, ci saranno gli interventi di Sergio Tanzarella, ordinario della Facoltà Teologia dell’Italia Meridionale di Napoli,  e di Stefano Bronzini, Rettore Eletto dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”. A moderare questo incontro, valido come corso formativo per i giornalisti, sarà Gianni Gianpietro di Rai TGR Puglia.

 

Il secondo e il terzo evento si terranno giovedì 19 settembre. Il primo alle ore 10.30 dal titolo “San Nicola: dal Mediterraneo all’abbraccio universale”. Il focus sarà incentrato sulla figura del Vescovo di Mira e sul ruolo storico, culturale ed ecumenico che ha avuto nella storia e continua ad avere oggi, richiamo di pellegrini, cattolici ed ortodossi. A parlarne sarà Padre Giovanni Distante, Rettore della Basilica di San Nicola. Con lui, nel confronto sul ruolo educativo e sociale del Santo Patrono, ci sarà Paola Romano, l’Assessore alle Politiche educative  giovanili e Città universitaria del Comune di Bari. Moderatore di questo incontro sarà il giornalista di Rai TGR Puglia, Enzo Quarto.

Gli incontri termineranno nel pomeriggio alle ore 16.30 con l’evento conclusivo dal titolo “Flussi e pellegrinaggi attraverso il Mediterraneo”. Obiettivo sarà la comune riflessione sui flussi e i pellegrinaggi che, sin dalla storia e soprattutto fino ad oggi, segnano il Mediterraneo attraverso descrizioni e racconti di pellegrini e migranti, chi vive il Mediterraneo e la Puglia come aree di transito o di arrivo.  Interverranno: Loredana Capone, l’Assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, Don Gionatan De Marco, Direttore ufficio nazionale CEI pastorale tempo libero, turismo e sport, Paolo Ponzio, Coordinatore Piano Strategico Cultura Regione Puglia e Padre Giorgio Ghezzi, Collaboratore Ufficio Migrantes Diocesi Bari- Bitonto. A moderare l’evento sarà Onofrio Pagone, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” e scrittore.

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.