Teatro Kismet – A gennaio in scena ‘Miracoli metropolitani’ ed ‘Esercizi di Fantastica’

0
129

MIRACOLI METROPOLITANI ed ESERCIZI DI FANTASTICA al Teatro Kismet

A gennaio una programmazione per tutte le età all’Opificio delle Arti

Dopo le repliche sold-out in tutta Italia, in scena la nuova produzione di Carrozzeria Orfeo

6 gennaio | 8 – 9 gennaio 2022 | strada San Giorgio Martire 22 /F, Bari 

Il 2022 si apre al Teatro Kismet con una programmazione per tutte le età: due spettacoli che giocano sulla forza della creatività e su un’umanità ritrovata in uno scenario apocalittico, per raccontare storie di straordinaria quotidianità.

Proposte capaci di riscuotere grandi successi e repliche sold-out in tutta Italia, come Miracoli Metropolitani, nuova produzione di Carrozzeria Orfeo, che sarà in scena sabato 8 gennaio alle ore 21 e domenica 9 gennaio alle ore 18. Gabriele Di Luca firma uno spettacolo che è miscela grottesca e irriverente, capace di far ridere, ma anche riflettere su temi di attualità come il dramma ambientale e il rapporto con il cibo, sullo sfondo di una città allagata per la troppa spazzatura e rifiuti tossici abbandonati nelle fogne. Sul palcoscenico si muovono così – in una autoreclusione forzata in una vecchia carrozzeria riadattata a cucina – otto personaggi, simbolo di un’umanità fin troppo familiare: lo chef stellato caduto in rovina Plinio con la moglie, ex lavapiatti e arrampicatrice sociale, Clara, il figliastro Igor (ossessionato da un videogame razzista), e la madre Patty, ex brigatista e femminista convinta, al quale si uniscono l’aspirante suicida Cesare, il carcerato – e aspirate attore – Mosquito, il professore universitario in Libano Mohamed (che in Italia è un rider sottopagato e sfruttato) e Hope, misteriosa, aggressiva e buffa lavapiatti etiope, che nasconde un grande segreto e obiettivi moralmente discutibili.

Doppio appuntamento nel giorno della Befana, il 6 gennaio, per il giovane pubblico: per la Stagione Famiglie a teatro 2021.22 va in scena alle 10.30 e alle 18 Esercizi di fantastica, una creazione di Elisa Canessa, Federico Dimitri, Francesco Manenti e Giorgio Rossi. Favola metaforica che racconta una transizione digitale ‘al contrario’: grazie a una farfalla i tre grigi protagonisti riusciranno finalmente ad alzare gli occhi dallo schermo dei loro cellulari e accorgersi di quanta bellezza c’è nel colorato mondo intorno a loro. “Un crescendo di emozioni e peripezie – racconta la Compagnia – in cui i tre personaggi riscopriranno finalmente il potere della fantasia, in un continuo gioco a liberare i corpi e le menti”.

I biglietti per gli spettacoli sono disponibili al botteghino del Teatro Kismet (Strada San Giorgio martire 22F) e sul circuito Vivaticket. Per info 335 805 22 11 – 080 579 76 67. Botteghino del teatro (strada San Giorgio martire 22 F, Bari) attivo dal martedì al venerdì ore 10:30-12:30/16:30-19:00 e due ore prima dello spettacolo.

redazione

LASCIA UN COMMENTO