TARANTA: 07 AGOSTO A SOGLIANO CAVOUR

0
32

07 AGOSTO SOGLIANO CAVOUR PIAZZA FALCONE BORSELLINO

 

21:00

FONDO VERRI

FATE SOLO QUEL CHE VI INCANTA

Concerto-Recital con G. Piero Rapanà, Simone Franco, Daria Falco, Bruno Galeone, Emanuele Coluccia, Vincenzo Grasso, Davide Chiarelli

A seguire

TAMBURELLISTI DI TORREPADULI

 

Il 7 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Sogliano Cavour. Giunta alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, la Ragnatela della Taranta, il più grande festival itinerante italiano, dal 4 al 25 agosto attraverserà 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà, tappa dopo tappa, alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.

La serata prende il via alle 21 con la musica del Fondo Verri– Concerto-Recital “Fate solo quel che vi incanta”. Antonio Leonardo Verri, si è sempre confrontato con il tempo, chiaro nel raccontare, nel descrivere e nel definire l’origine del suo sentire e del suo agire poetico e insieme capace di presagire e prefigurare il futuro. Le parole e la lingua il luogo del suo continuo cercare, del suo con-fondere con il suono, il “senso”, ogni significato, ogni possibilità narrativa. Se le faceva suonare in testa le parole Verri prima di scriverle, ne saggiava la musicalità, se le ripeteva, le accordava con il respiro, con il battere del cuore e con il vento. Aveva un amore americano Verri: John Cage e molti amici musicisti con cui confrontarsi, lo faceva stando in ascolto del silenzio. Il recital concerta testi tratti da: “Il pane sotto la neve”, “Bucherer l’orologiaio”, “I trofei della città di Guisnes”, “Il Fabbricante d’Armonia”, una coralità di voci recitate dagli attori G. Piero Rapanà, Simone Franco, e cantate da Daria Falco accompagnata dalla fisarmonica di Bruno Galeone, da Emanuele Coluccia al pianoforte e al sax e da Vincenzo Grasso al clarinetto e alle percussioni Davide Chiarelli.

A seguire è la volta dei Tamburellisti di Torrepaduli. Nel 1990 il ricercatore Pierpaolo de Giorgi e il depositario Amedeo De Rosa hanno fondato il gruppo “Pierpaolo De Giorgi e I Tamburellisti di Torrepaduli”, rivalutando la “pizzica pizzica” da secoli utilizzata in Salento come terapia popolare, e rielaborandola in chiave progressiva ma nel rispetto profondo della tradizione. Agli studi rigorosi di De Giorgi si sono uniti gli straordinari danzatori e suonatori di Torrepaduli, realizzando una proposta artistica insieme tradizionale e innovativa. Il gruppo ha inciso numerosi album, che hanno incontrato grande favore nel pubblico e segnato una decisa svolta nella musica popolare pugliese e italiana. Hanno sempre sorpreso tutti con il virtuosismo delle percussioni, frutto dell’insistente ricerca di nuove formule e di groove ritmici da applicare al tamburello, con le tecniche vorticose della danza e con i contenuti artistici e poetici delle loro canzoni. I Tamburellisti di Torrepaduli sono: Pierpaolo De Giorgi voce e chitarra; Donato Nuzzo fisarmonica e tamburello; Rocco Luca tamburello; Gioele Nuzzo tamburello e deejeridoo; Michele Wilde violino; Anna Costa voce.

INGRESSO GRATUITO

Prossima tappa

08 agosto Nociglia Piazza Ruggieri. Ore 21:00 Cardisanti e a seguire Canzoniere Jonico pizzicati int’ allu core.

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella.

 

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

redazione

 

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo –  cecilialeo79@gmail.com

Paola Trotta – paolatrotta@yahoo.it

 

 

LASCIA UN COMMENTO