SMASC “Sostegno ai Malati di SLA e ai Caregiver”: La nuova iniziativa di IO POSSO

0
191

SMASC

“Sostegno ai Malati di SLA e ai Caregiver”

La nuova iniziativa di IO POSSO rivolta a migliorare la qualità di vita delle famiglie salentine colpite dalla SLA offrendo

sostegno psicologico a domicilio,

supporto per i caregiver e

laboratori di arteterapia per i loro figli.

Partecipazione gratuita tramite bando.

Pubblicato in questi giorni quello per usufruire del supporto psicologico a domicilio

*****

Al via la terza iniziativa del progetto SMASC (“Sostegno ai Malati di SLA e ai Caregiver”) realizzato da IO POSSO per migliorare la qualità di vita delle famiglie salentine colpite dalla SLA.

Fino al 25 febbraio sul sito www.ioposso.eu è possibile consultare il bando e presentare domanda per usufruire del servizio di supporto psicologico a domicilio indirizzato a cinque famiglie salentine colpite dalla SLA.
Il supporto potrà essere rivolto alla persona con SLA o ad un familiare caregiver, fornirà l’accompagnamento per dieci mesi di un team di psicoterapeute appositamente formate ed è completamente gratuito grazie al cofinanziamento ottenuto nell’ambito del bando “Puglia CapitaleSociale 30.0” della Regione Puglia.
Questa modalità di lavoro a domicilio, sperimentata già nel precedente progetto “Resilienza a domicilio”, viene incontro alle esigenze specifiche dei destinatari che, a causa della SLA, non hanno la possibilità di recarsi in maniera agevole presso studi privati o pubblici, rimanendo di fatto esclusi da un servizio si sostegno psicologico proprio nel momento di maggior necessità.

Il percorso di psicoterapia domiciliare inizierà a marzo 2023. La data del primo incontro viene stabilita dalla famiglia e dallo psicoterapeuta con la mediazione organizzativa della segreteria di progetto. Le date e gli orari dei successivi incontri vengono stabiliti di comune accordo tra gli utenti e il terapeuta. La frequenza media è di 3 incontri al mese per dieci mesi.

Le famiglie interessate dovranno inoltrare la propria candidatura esclusivamente compilando il form di partecipazione on-line cui si accede attraverso la pagina web https://www.ioposso.eu/smasc-psicoterapia-a-domicilio/ entro il 25 febbraio 2023.

Quella per il supporto psicologico a domicilio è la terza attività prevista da SMASC, dopo la pubblicazione, nel mese di novembre, del bando dedicato ai laboratori di arteterapia per i bambini e ragazzi familiari di persona colpita da SLA, e di quello per caregiver, a gennaio – entrambe attività ormai in corso.

Il progetto SMASC è un’iniziativa realizzata dall’Ass.2HE-IO POSSO in collaborazione con AISLACooperativa sociale Psifia, Associazione Viva.io e Cooperativa Le Giravolte, con il sostegno della Regione Puglia (PugliaCapitaleSociale 3.0).

Per qualsiasi informazione è possibile scrivere a info@ioposso.eu o chiamare il numero 349 0063946.

 

2HE-IO POSSO

È l’associazione attuatrice del progetto solidale nazionale IO POSSO, nato sette anni fa attorno al visionario Gaetano Fuso (1976-2020), salentino, assistente capo della Polizia di Stato, nominato, tra l’altro, “Cavaliere della Repubblica” dal Presidente Mattarella nel 2018: da una sua idea, supportata dalla moglie Giorgia Rollo e da un gruppo di amici e sostenitori, nel 2015 è nata «La Terrazza “Tutti al mare!”», il primo accesso attrezzato al mare per persone affette da SLA, patologie neuromotorie e altre gravi disabilità motorie, realizzato da 2HE-IO POSSO su un tratto di spiaggia libera della marina di San Foca di Melendugno (Le). Quest’anno un’altra struttura gemella gestita da IO POSSO è nata a Gallipoli (Le) presso l’Ecoresort Le Sirené.

Da sempre 2HE-IO POSSO promuove iniziative tese a consentire, a chi è affetto da disabilità, di migliorare la propria qualità di vita, soddisfare i propri bisogni, realizzare le proprie aspirazioni e desideri. Nell’ultimo anno, tra l’altro, ha realizzato il progetto F.A.DO. (Formazione Assistenti DOmiciliari), il corso teorico pratico per OSS sulle specificità sanitarie dell’ADI per nuclei familiari colpiti da SLA o da altre malattie con decorso affine. Con IO POSSO l’associazione 2HE ha inoltre avviato un’attività di supporto alla ricerca scientifica focalizzata alle terapie geniche applicate alla cura della Sclerosi Laterale Amiotrofica. Dettagli su www.ioposso.eu.

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.