Sergio Rubini al Piccinni di Bari con ‘Ristrutturazione’

0
135

Sergio Rubini in scena  ieri sera 5 marzo al Teatro Piccinni di Bari con ‘Ristrutturazione”, per il Teatro Pubblico Pugliese. Scritto da Rubini e Carla Cavaluzzi,  ‘Ristrutturazione’ è il racconto in forma confidenziale della ristrutturazione di un appartamento. Rubini come suo stile ha fatto ridere e tanto, soprattutto per le fin troppe ‘disgrazie’ dovute alle incompetenze dei protagonisti: architetti,  ingegneri, idraulici, operai e condomini. Un travaglio incredibile per un appartamento da ristrutturare,  con dentro un marito ed una moglie, con punti di vista opposti dinanzi ad una situazione che diventa via via insostenibile.  Quello che dovrebbe essere un nido di amore si trasforma in una casa occupata da personaggi che si avvicendano.  Troppi inconvenienti, non ultimo   la rottura di un tubo di scarico con puzza in tutta la casa e a seguire l’idea del padrone di casa   di chattare con un ingegnere   ma fingendosi di essere la moglie e la donna di casa. Musiche eseguite dal vivo da Musica da Ripostiglio: Luca Pirozzi (chitarra e voce), Luca Giacomelli ( chitarra), Raffaele Toninelli ( contrabasso), Emanuele Pellegrini ( batteria).  Il numeroso pubblico  di ieri ha applaudito Rubini che si conferma un artista di spessore. Non dimenticando le sue origini pugliesi Rubini ha terminato con  la recitazione di una vecchia poesia nel dialetto della sua cittadina,  Grumo Appula. Rubini e’ reduce dal successo come regista del film ‘I fratelli De Filippo’.

Antonio Carbonara

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO