“Scuole in cammino con don Tonino Bello”: Al Teatro Apollo di Lecce alle ore 16.30 l’appuntamento dedicato al grande Vescovo di Molfetta

0
94

Al Teatro Apollo di Lecce alle ore 16.30 l’appuntamento dedicato al grande Vescovo di Molfetta

 

“Il Salento e la Puglia sono molto legati alla figura di don Tonino Bello. Un educatore, prima ancora che uomo di pace, una figura di grande ispirazione per tutti noi. In occasione del 29° anniversario dalla sua scomparsa, il 20 aprile, celebriamo la conclusione della seconda edizione del progetto regionale dedicato a diffondere tra le nuove generazioni i valori della pace, della solidarietà, dell’integrazione e della nonviolenza di cui il grande Vescovo di Molfetta fu messaggero e straordinario interprete. Questi temi oggi tornano purtroppo di grandi attualità, vista la drammatica situazione in Ucraina, vista la violenza che continua ad imperversare nel cuore dell’Europa. Abbiamo bisogno di pace, di solidarietà, di riscoprire i valori fondanti dell’umanità, di ricordare la lezione di un Vescovo illuminato costruttore di pace. Per questo sono molto contento di ritornare a parlare di Don Tonino e della sua eredità con un evento all’insegna della comunità e della condivisione. Avremmo voluto farlo prima, nel 2020, ma purtroppo la pandemia non ci ha consentito di concludere in presenza questo progetto che ha coinvolto migliaia di studenti, famiglie, decine di dirigenti scolastici a cui va il mio ringraziamento per aver aderito a questo straordinario cammino in memoria del nostro amato Vescovo”.  Con queste parole l’assessore regionale all’Istruzione, Sebastiano Leo, ha lanciato l’evento in programma domani al teatro Apollo di Lecce che conclude la II edizione del progetto regionale “Scuole in cammino con don Tonino- Don Tonino Bello Profeta ed Educatore”. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con USR Puglia e coordinata dall’I.I.S.S. “Mons. A. Bello” di Molfetta, è stata realizzata al fine di far conoscere l’impegno educativo del Vescovo di Molfetta rivolto in particolare ai giovani nonché le sue riflessioni e le scelte di vita a favore dei temi della pace, della giustizia, dell’inclusione, dell’intercultura.

Il progetto, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado della Regione Puglia   è stato realizzato in due step:  “La Staffetta Della Formazione” e il  concorso “Sentinelle Di Pace”. La Staffetta della Formazione si è svolta in sei scuole delle sei province della Puglia ed ha trattato la tematica della pace declinata in sei  differenti argomenti: Pace e donna, Pace e accoglienza, Pace e differenze, Pace e lavoro, Pace e famiglia e Pace e povertà.  La seconda parte era, invece, il concorso “Sentinelle di pace” a cui le scuole potevano concorrere con lavori individuali, di gruppo, di classe o di più classi, candidandosi in una delle seguenti sezioni:  produzione scritta  ( poesia e prosa inedita in lingua italiana), produzione grafico-pratica (manifesto, dipinto, fotografia), produzione multimediale (video e cortometraggi).

Domani l’Assessore Leo premierà i vincitori del concorso nella straordinaria cornice del teatro Apollo di Lecce che per l’occasione ospiterà anche lo spettacolo teatrale “Il prete della stola e del grembiule…don Tonino Bello” con Sebastiano Somma,  Morgana Forcella e il quartetto Mercadante.

LASCIA UN COMMENTO