Regione Puglia e Ufficio Scolastico Regionale insieme per dare avvio alla formazione congiunta del personale addetto nel Sistema integrato Zerosei

0
98

 

Regione Puglia e Ufficio Scolastico Regionale insieme per dare avvio alla formazione congiunta del personale addetto nel Sistema integrato Zerosei
Leo: “La Puglia tra le prime regioni ad avviare la formazione pedagogica per i servizi all’infanzia. Un’iniziativa che conferma lo straordinario lavoro che stiamo portando avanti sullo Zerosei”.

Si è tenuto questa mattina nel pad.152 della Fiera del Levante di Bari l’evento di presentazione delle linee guida relative alla formazione congiunta del personale addetto nel Sistema integrato Zerosei. L’iniziativa, lanciata dall’Assessorato regionale all’Istruzione in sinergia con USR Puglia, era rivolta ai referenti comunali che faranno da raccordo delle attività sulla formazione a livello locale, ai componenti del Comitato regionale per la promozione del Sistema integrato Zerosei e a tutti i rappresentanti dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia della Puglia.
La governance del Sistema integrato Zerosei in Puglia, messa a regime con la sottoscrizione di due Protocolli d’intesa a gennaio 2021, uno con Ufficio Scolastico regionale e ANCI e l’altro con le parti sociali e le rappresentanze delle organizzazioni di categoria, ha consentito di porre le basi tecniche e amministrative per dare avvio alla formazione congiunta del personale addetto nel Sistema integrato Zerosei. L’incontro tra il sistema di offerta da 0 a 3 anni e il mondo delle scuole dell’infanzia non è più un programma da realizzare ma può prendere forma attraverso la possibilità, per le varie tipologie di strutture educative e scolastiche, di sottoscrivere un accordo per mettersi in rete e formare così classi di addetti pronti ad approfondire le tematiche del coordinamento pedagogico da 0 a 6 anni. Faranno da capofila alla richiesta di finanziamento le scuole dell’infanzia statali, ma l’attività formativa è ovviamente aperta alla partecipazione di tutti gli addetti nel sistema di offerta pubblico e privato paritario.
Nell’impianto amministrativo, messo a punto di concerto con l’Ufficio Scolastico Regionale grazie a un fitto lavoro di elaborazione, verifica e condivisione nei vari Tavoli interistituzionali regionali, con l’evento di oggi si è cercato di fornire tutti gli strumenti necessari ad avviare l’azione formativa (un format di piano formativo congiunto, una scheda finanziaria dell’intervento, un elenco dei comuni che hanno ricevuto l’assegnazione delle risorse a beneficio di tutto il territorio regionale).
All’iniziativa di questa mattina hanno preso parte, oltre all’assessore Sebastiano Leo intervenuto in collegamento, il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, Giuseppe Silipo, che ha costantemente assicurato il proprio contributo tecnico durante tutto l’iter preparatorio degli atti approvati, i dirigenti di USR Puglia, Francesco Forliano e Mario Trifiletti, e per l’Amministrazione regionale la dirigente della Sezione Istruzione e Università, Maria Raffaella Lamacchia. L’evento, seguito in streaming da oltre 400 utenti, si è arricchito anche del collegamento della prof.ssa Stefania Bigi del Ministero dell’Istruzione che ha presentato una relazione dal titolo: “Formarsi insieme per parlare la stessa lingua – Il valore della formazione nelle Linee pedagogiche per il sistema integrato Zerosei e negli Orientamenti nazionali per i servizi educativi per l’infanzia”.

“Ringrazio tutte le parti coinvolte per la straordinaria collaborazione dimostrata nella definizione di indirizzi operativi specifici per il supporto professionale al personale dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia; tutto questo proietta la Puglia in un futuro possibile di benessere per il personale e per le famiglie con minori di età tra 0 e 6 anni ed è la consapevolezza di avere intrapreso la strada per far crescere le nostre bambine e i nostri bambini in ambienti scolastici di qualità a inorgoglirci e spronarci a fare sempre meglio” è stato il commento dell’assessore regionale all’Istruzione, Sebastiano Leo, soddisfatto per i traguardi raggiunti.

“L’evento di oggi segna l’avvio sperimentale in Puglia della formazione congiunta Zerosei, una formazione dedicata al personale educativo e docente che opera nel sistema integrato Zerosei pugliese. La novità della formazione è rappresentata dall’aggettivo “congiunta”, poiché, per la prima volta, coinvolge beneficiari dell’intero segmento scolastico 0-6, una compagine di educatori e docenti tradizionalmente non coinvolti in azioni formative congiunte. E non solo, altro importante elemento di novità riguarda la provenienza dei fruitori della formazione, che afferiscono al mondo scolastico statale e a quello paritario, insieme! Una bella sfida per sviluppare un linguaggio comune, aprire un dialogo, progettare in comune e proiettarsi in una logica di cura e di apprendimento coordinata. Al via, quindi, la progettazione dei piani” ha commentato il direttore di USR Puglia, Giuseppe Silipo

redazione

LASCIA UN COMMENTO