15.2 C
Bari,it
sabato 8 Ottobre 2022
Regione Puglia con otto imprese a Cannes per la fiera Yachting Festival...

Regione Puglia con otto imprese a Cannes per la fiera Yachting Festival Cannes

0
48

L’assessore allo Sviluppo economico: “Settore strategico nella Blue Economy pugliese. A Cannes presenteremo i punti di forza. Export pugliese moltiplica la crescita”

Spinta da una crescita sostenuta, pari al 153 per cento in più nel primo trimestre del 2022, la Puglia della Nautica da Diporto sbarca a Cannes, in Francia, per partecipare alla fiera Yachting Festival Cannes in calendario dal 6 all’11 settembre del 2022 nella cornice del Palais des Festivals al Porto Vecchio di Cannes. L’appuntamento è considerato il più importante a livello internazionale nel settore della nautica da diporto, tant’è che nell’edizione del 2021 ha coinvolto 54mila visitatori professionali da tutto il mondo e 575 espositori con più di 650 imbarcazioni, mettendo in mostra il meglio dell’innovazione nautica: 650 i modelli di imbarcazioni in mostra, di cui 141 le anteprime.
La Regione Puglia (Sezione Promozione del Commercio, Artigianato ed Internazionalizzazione delle Imprese) in collaborazione con Puglia Sviluppo sarà lì con otto imprese di settore e l’obiettivo di presentare la nautica da diporto pugliese, rafforzandone l’immagine e creando nuove opportunità di collaborazione con gli operatori internazionali e presentare prodotti e attrezzature innovative made in Puglia. A supportare e a valorizzare la presenza regionale ci sarà anche il Distretto Produttivo della Nautica da Diporto Pugliese.
Nello stand regionale imprese e Distretto avranno a propria disposizione una postazione personalizzata per promuovere le proprie produzioni e per incontrare gli operatori esteri.
“A Cannes – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia – presenteremo i punti di forza di un settore che è una pietra miliare nella Blue Economy pugliese. Si tratta di un comparto che è cresciuto sui mercati esteri e continua ad espandersi nonostante la crisi generata dalla pandemia. Dopo aver messo a segno un risultato esportativo del 29,3 per cento in più nel 2021, rispetto all’anno precedente, la nautica pugliese nel primo trimestre del 2022 ha moltiplicato la crescita fino al 153% in più, con un valore delle esportazioni nettamente superiore a quello delle importazioni. L’evento di Cannes sarà l’occasione per valorizzare le eccellenze delle nostre imprese e con queste di un territorio, quello pugliese, che ha fatto della Blue Economy un settore strategico della propria economia”.
Le aziende della delegazione pugliese sono impegnate nella progettazione di unità navali, nella produzione di motori marini, nelle riparazioni e manutenzioni, nella produzione di accessori per il settore nautico o di prodotti per la cantieristica navale, di attrezzature per l’industria nautica, di servizi per i cantieri navali e per gli armatori privati, di produzione e installazione di impianti nautici di condizionamento.
Si tratta di Alcon Marine Engineering (Taranto); As Labruna (Monopoli – Ba); Marina di Brindisi (Brindisi); Janco Best (Modugno – Ba); Naval Tecno Sud Boat Stand (Bari); Sidermarine (Bari); Tech Marine (Capurso – Ba); Thermowell (Surbo – Le).Concerto

Redazione

LASCIA UN COMMENTO