Rassegna “MagiCastello” con due appuntamenti a tema magia e mistero (Gallipoli, 29 ottobre e 30 ottobre)

0
84

POIEOFOLA’-CostruzioniTeatrali e Ragazzi di Via Malinconico Teatro

Con il patrocinio del Comune di Gallipoli

Presentano

MagiCASTELLO

-Piccola rassegna teatrale per piccolo pubblico scettico-

Galleria dei Due Mari – Gallipoli (Centro storico)

 

Sabato 29 ottobre, ore 19.00

“MAGO YURI e la Magia di HOGWARDS”

di Mago Yuri

Spettacolo di illusionismo e magia a tema HARRY POTTER

Domenica 30 ottobre, ore 18.00

“IL CASTELLO INFESTATO DI PULCINELLA”

Uno spettacolo di burattini mostruosamente divertente

Compagnia “TESTE DI LEGNO”
Libera traduzione da un testo di A. Petito (il Re dei Pulcinella del San
Carlo di Napoli)
A cura di Attilio Monti e Biagio Tabella
Spettacolo con burattini in baracca

*****

Al MagiCastello di Gallipoli sabato 29 e domenica 30 ottobre ci si prepara ad accogliere gli ultimi due appuntamenti della Piccola rassegna teatrale per piccolo pubblico scettico. Dato il periodo, non possono che essere a tema magia, mistero e dunque “Halloween”. Ecco allora che nel teatrino della Galleria dei due Mari, ai piedi del prezioso Castello della città bella (accesso da Piazzetta dei Musicisti) sabato 29 ottobre alle ore 19.00 va in scena “MAGO YURI e la Magia di HOGWARDS”, uno spettacolo di illusionismo per celebrare l’imminente arrivo di Halloween, la festa più spaventosa per antonomasia, ma che trae ispirazione dal celebre romanzo “Harry Potter”.

Il Mago Yuri accompagnerà il pubblico in un’avventura senza tempo, con atmosfere musicali tetre e magici colpi di scena degni della migliore scuola di Magia di Hogwards. I piccoli ospiti, insieme alle loro famiglie, saranno coinvolti in prima persona dalla magica bacchetta dell’illusionista Yuri.

Domenica 30 ottobre, sempre nella Galleria dei due Mari, alle ore 18.00, sarà la volta de “Il Castello infestato di Pulcinella”, uno spettacolo di burattini a cura di Attilio Monti e Biagio Tabella
della Compagnia “TESTE DI LEGNO”. Un barone che muore lasciando in eredità al nipote un testamento introvabile e un castello infestato dai fantasmi e governato da un maggiordomo un po’ strano: da qui parte la storia liberamente tratta da un testo di A. Petito (il Re dei Pulcinella del San Carlo di Napoli). Uno spettacolo di burattini “in baracca” adatto a tutti, dove, in uno scenario magico, Fagiolino con l’aiuto di Pulcinella troverà anche l’amore.

 

Biglietto singolo spettacolo 8 euro, info e prenotazioni 329 6373342.

“MagiCastello-Piccola rassegna teatrale per piccolo pubblico scettico” è la nuova offerta culturale della storica compagine salentina formata da Poieofolà-CostruzionTeatrali e Ragazzi di Via Malinconico Teatro, già nota per la maestosità delle sue produzioni tra cui il celebre “Wonder Christmas Land” di scena da dicembre a gennaio sempre a Gallipoli. È un festival teatrale ritagliato dalle pagine di un libro magico di fiabe per piccoli (ma non necessariamente!), indirizzato ad un pubblico di famiglie, ideato per proporre pomeriggi alternativi, collocati prevalentemente nei weekend del mese di ottobre, in orario preserale, con l’intento di intrattenere con momenti di qualità i gruppi familiari che sceglieranno di assistere a piccoli simpatici spettacoli prima di condividere magari il piacere di una cena insieme.

MagiCastello, che si realizza con il patrocinio del comune di Gallipoli, in questa sua prima edizione si svolge all’interno della Sala Convegni della Galleria dei Due Mari (accesso da Piazzetta dei Musicisti) che per l’occasione si trasforma in teatro, grazie ai fantasiosi allestimenti degli scenografi di Poieofolà e Ragazzi di Via Malinconico Teatro, coordinati dal direttore di produzione Roberto Marius Treglia, con la direzione artistica di Alberto Greco.

La Biglietteria e del teatro è collocata all’interno della GALLERIA DEI DUE MARI, facilmente raggiungibile a piedi dall’area parcheggio “area portuale”, e sara’ aperta fino ad un ora prima di ogni evento, prenotazioni telefoniche al numero 329 6373342, il biglietto di ogni evento è fissato al prezzo unificato di 8 euro.

redazione

LASCIA UN COMMENTO