PUTIGNANO SI APRE IL SIPARIO SULLA NUOVA STAGIONE TEATRALE  

0
92

PUTIGNANO

SI APRE IL SIPARIO SULLA NUOVA STAGIONE TEATRALE

 

IL 7 GENNAIO PETER PAN INAUGURA LA SCENA DEI RAGAZZI

IL 10 GENNAIO ARRIVA GIANLUCA FERRATO CON TUTTO SUA MADRE

Andrà in scena sabato 7 gennaio alle ore 18 al Teatro Comunale di Putignano “Peter Pan”, spettacolo che inaugura la stagione teatrale 2022/2023 – La scena dei ragazzi del Comune di Putignano in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Quattro appuntamenti per avvicinare i più piccoli al mondo del teatro.

 

Si comincia il 7 gennaio con la Factory Compagnia Transadriatica che porta in scena Peter Pan di Tonio de Nitto con la collaborazione drammaturgica Riccardo Spagnulo, con Francesca De Pasquale, Luca Pastore, Benedetta Pati, Fabio Tinella, regia di Tonio De Nitto, coreografie Barbara Toma. Peter Pan è la storia di un’assenza, di un vuoto che spesso rimane incolmabile, quello di un bambino che non c’è più. È l’inseguimento di un tempo che sfugge al nostro richiamo e che a volte si ferma, la ricerca delle esperienze che ci fanno diventare grandi senza volerlo e troppo presto. L’ispirazione viene dalle avventure di Peter e Wendy e dall’atmosfera un po’ misteriosa del primo romanzo di James Matthew Barrie, Peter Pan nei Giardini di Kensington dove il sentimento autobiografico di una mancanza incolmabile spinge l’autore a creare un mondo parallelo, un giardino prima, un’isola poi, dove i bambini caduti dalle carrozzine e dimenticati dai propri genitori si ritrovano in uno spazio senza confini fisici e temporali. Età consigliata dai 5 anni in sù.

 

Per la stagione di prosa 22/23, martedì 10 gennaio calcherà il palco del Teatro Comunale di Putignano Gianluca Ferrato con lo spettacolo Tutto sua madre di Guillaume Gallienne, per la regia di Roberto Piana e l’adattamento drammaturgico di Tobia Rossi. Un esilarante, sottile, profondo monologo, talmente ricco di personaggi da sembrare una commedia. Personaggi interpretati da un unico attore in una sorta di girandola da trasformista della parola e della voce. Scritto e rappresentato nel 2012 da Guillaume Gallienne, attore e regista di punta della Comédie Française, lo spettacolo ha avuto a Parigi uno straordinario successo, una quantità enorme di repliche e successivamente, con il titolo Tutto sua madre, una versione cinematografica del 2014. È questa la prima volta in assoluto che lo spettacolo viene tradotto e presentato in Italia.

 

BIGLIETTI

 

Stagione “La scena dei ragazzi”

Biglietto unico € 5,00

 

Stagione di Prosa

Platea € 12,00

Galleria € 10,00

 

Biglietti disponibili tutti i giorni online su www.vivaticket.it e nei punti vendita Vivaticket e ogni mercoledì, dalle ore 17:00 alle ore 19:00, senza costi di prevendita all’URP – Ufficio Relazioni col Pubblico del Comune di Putignano (via Roma, 8).

redazione

LASCIA UN COMMENTO