Proclamati i premiati di CANTI DI NATALE 2022 – Teatro Abeliano di Bari

0
56

Si è tenuto nella serata del 21 dicembre dalle ore 19:30 al Teatro Abeliano di Bari il tradizionale appuntamento di CANTI DI NATALE, manifestazione ideata e organizzata da Vito Signorile, direttore artistico del Gruppo Abeliano, in collaborazione con il dott. Giuseppe Cascella, presidente della 3a Commissione consiliare “alle Culture” del Comune di Bari, come occasione di incontro e scambio di auguri delle associazioni cittadine aderenti al progetto “oMaggio a Bari”, teso alla valorizzazione della cultura locale e delle tradizioni nostrane.

L’iniziativa, come di consueto, ha inteso stimolare autori locali (poeti e musicisti) a formulare un pensiero, una poesia, una canzone, una riflessione augurale, ispirate ai temi del Natale e della solidarietà, ma anche della pace, dell’amicizia, dell’amore, del dialogo interculturale, e la call lanciata un mese fa (gratuita e con termine di invio dei componimenti entro il 19 dicembre) ha raccolto l’adesione entusiasta di molti partecipanti, con propri contributi in italiano o vernacolo barese (citati in ordine alfabetico di cognome):

Sezione Poesia

AGOSTI Lucia, Pace

AMORUSO Maria, Arcobaleno di Natale

ANGELILLO FABRIS Franca, Notte de Natale

ANTONELLI Concetta, Nenia di Natale

APRILE Michele, Ha cangiàt’u Natale

CARADONNA Cresy Crescenza, Il mio Natale

CAROFIGLIO Celestina, Filastrocca del presepe malandato

CATALANO Maria, Natale

CINQUEPALMI Chiara, Verso Kyiv

CINQUEPALMI Maria, Il Natale dei bambini

CORALLO Carmela, Il Natale post-moderno

DE SANTIS Paolo, Buon Natale Gesù

DE VERGORI Flora, La pace

DI GRUSA Donatella, Il ritorno

FERORELLI Elisa, Notte de Natale

GALLO Vincenzo, U uangeuìcchie

LEPORE Paolo, Presepe

POSITANO Roberta, Il lungo viaggio

TORNABENE Lucia, Ombra riflessa

VETTURI Santa, U presèbbie mì

ZAMBETTA Emanuele, A la vita mè

 

Sezione Canzone

DE DOMINICIS Massimo, Affìrmete

DE PASQUALE Maria, Bambina mia

MARUCA Rodolfo, Le lùsce de Bare

La giuria, presieduta dal prof. Nicola Cutino e come componenti il dott. Giuseppe Cascella, il M° Vito Signorile, la sig.a Tina Tempesta e il prof. Alejandro De Marzo, ha altresì segnalato come meritevoli di menzione particolare tra tutte le opere presentate e declamate, ben 5 ad ex aequo delle seguenti autrici:

ANGELILLO FABRIS Franca, Notte de Natale

CINQUEPALMI Maria, Il Natale dei bambini

POSITANO Roberta, Il lungo viaggio

TORNABENE Lucia, Ombra riflessa

VETTURI Santa, U presèbbie mì

Nel corso dell’evento si sono tenute anche brevi performances artistiche di alcuni ospiti che hanno voluto offrire in tal modo il loro augurio natalizio (in ordine di apparizione):

Antonella Liso – con monologo originale “Storia di una donna affranta”

Piermatteo Capasso – con monologo originale “Mio fratello è libero”

Lucia Petroni – con il monologo “Sogni” di Virginia Raffaele

Benedetta Lusito – improvvisazione e rivisitazione polifonica di un brano che fa parte del suo spettacolo “L’eco di Euterpe”

Silvia Cascella – con la canzone “Bianco Natale”

Si è inoltre dato annuncio della prossima evento, FESTA DEL DIALETTO, che si terrà nella giornata nazionale del dialetto il 17 gennaio p.v. al Teatro Abeliano, nella ricorrenza del 10° anniversario della iniziativa.

La Segreteria artistico-organizzativa del Gruppo Abeliano

redazione

LASCIA UN COMMENTO