Presunti appalti truccati su gestione rifiuti nel Barese: 8 indagati

0
283

Indagini chiuse dalla Procura di Bari  per pesunti appalti truccati, per complessivi 120 milioni di euro, relativi alla raccolta dei rifiuti in quattro Comuni del sud est barese. L’avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato notificato dalla Guardia di Finanza a otto persone, cinque dipendenti comunali di Conversano e Monopoli e tre imprenditori, accusati a vario titolo di turbata libertà degli incanti e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale. L’inchiesta ha preso avvio nel 2018 e ha coinvolto il servizio di raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani nei Comuni di Monopoli, Conversano, Polignano a Mare e Mola di Bari.

LASCIA UN COMMENTO