PREMIO “L’ARTE NELLE TUE MANI” A EDOARDO PARENTE ( Putignano) – DOMENICA 28 AGOSTO AL “CARL ORFF MUSIC FESTIVAL” CONCERTO  E CERIMONIA DI PREMIAZIONE

0
70

 

 

PREMIO “L’ARTE NELLE TUE MANI” A EDOARDO PARENTE

DOMENICA 28 AGOSTO AL “CARL ORFF MUSIC FESTIVAL” CONCERTO 

E CERIMONIA DI PREMIAZIONE

 

Per l’ottavo anno consecutivo, nella sezione Giovani talenti alla ribalta, il “Carl Orff Music Festival” ospita il Premio “L’arte nelle tue mani” Premio Dolce Bontà, voluto e promosso dall’azienda Dolce Bontà di Putignano e riservato ai giovani talenti della musica pugliese.

 

Il vincitore di quest’anno è il percussionista Edoardo Parente.

Nato ad Alberobello il 2 aprile del 1998, Edoardo Giovanni Parente ha iniziato lo studio degli strumenti a percussioni a sette anni con il maestro Pietro Notarnicola. Ha conseguito i diplomi accademici di primo livello e secondo livello sempre con la valutazione di 110 e lode e menzione d’onore presso il Conservatorio Niccolò Piccini di Bari sotto la guida del maestro Filippo Lattanzi. Nel dicembre 2019 ha effettuato una tournée in Cina con la Milan Symphony Orchestra. Dal 2022 fa parte dell’organico dell’Orchestra Metropolitana di Bari. Ha partecipato a numerosi concorsi classificandosi al primo posto nel World percussions movement 2019 nella categoria vibrafono e vincendo la Constantine on-line contest 2020 nella categoria percussioni.

 

Il Maestro Parente si esibirà in concerto domenica 28 agosto alle ore 21:00 nel Teatro Comunale di Putignano con le seguente formaizone:

 

Edoardo Parente-Vibrafono-Percussioni

Miriam Lorusso – Chitarra

Rossella Calella – Elettronica

 

Questo il programma del concerto:

 

“Mourning Dove Sonnet” – Cristopher Deane (per vibrafono solo)

“A Cool Gadget For Tambourine” – Casey Cangelosi (per tamburello basco e elettronica)

“Hard-Boiled Capitalism And The Day Mr. Friedman Noticed Google Is A Verb”

Ben Wahlund (per vibrafono preparato)

“Rebonds b” – Iannis Xenakis (per multi percussione)

“Dark Knights and Holy Fools” – Stephen Goss (Suite per chitarra, vibrafono e percussioni)

“Sofia” – Rossella Calella, Edoardo G. Parente (per rullante e elettronica) – Prima esecuzione assoluta

 

IL FESTIVAL

Fondato dall’indimenticato violoncellista americano Michael Flaksman, il “Carl Orff Music Festival” taglia quest’anno il traguardo della XVI edizione. Festival internazionale ormai riferimento nel Sud d’Italia per gli appassionati di musica classica, il “Carl Orff” è organizzato dall’Associazione ArtisticoMusicale Carl Orff per la direzione artistica di Jelena Ocic e Vito Amatulli con il sostegno del Comune di Putignano e il patrocinio del “Club Imprese per la Cultura” di Confindustria Bari-BAT.

Il cartellone del Festival prosegue con la sezione internazionale. Mercoledì 31 agosto alle ore 21, sempre nel Teatro Comunale, concerto di un quartetto di assoluto valore: Gernot Süßmuth al violino, Tomoko Akasaka alla viola, Jelena Očić al violoncello e Josè Gallardo al pianoforte.

Redazione

                                                           1

LASCIA UN COMMENTO