Premiati gli atleti del Cus Bari saliti sul podio ai Cnu 2024

0
33

Mercoledì 12 giugno, sulla terrazza del Centro universitario sportivo di Bari, si è tenuta la premiazione degli atleti cussini che si sono distinti durante i Campionati nazionali universitari 2024 svolti a fine maggio in diverse strutture del Molise, confermando il ruolo del Cus del capoluogo tra i migliori centri italiani.
Alla cerimonia, oltre ai rettori dell’Ateneo e del Politecnico barese, Stefano Bronzini e Francesco Cupertino, hanno partecipato anche il direttore marittimo della Puglia e della Basilicata Jonica e comandante Capitaneria di porto Vincenzo Leone rappresentato dal C.a. (Cp) Aus. Rich. Antonio Catino e il presidente del Cus Bari Antonio Prezioso.
In particolare, sono stati premiati gli atleti che compongono la squadra di Pallavolo maschile, che per la prima volta nella sua storia si è aggiudicata il titolo nazionale universitario: Nicola Cianciotta, Gianluca Mohamed El Moudden, Alessandro Fuentes, Simone Lorusso, Luca Lorusso, Giuseppe Mancino, Mario Manginelli, Marco Marrone, Michele Mattia Palattella, Michele Paradiso, Filippo Vito Pennetta, Alexander Nathan Russo, Alessandro Stufano e Valerio Verroca. Riconoscimenti anche per i tecnici Michele Cassano, Pietro Fanelli, Corrado Mancini e per il referente Silvio Tafuri.
Grande soddisfazione anche per i calcettisti del Cus Bari, che a Campobasso si sono laureati campioni d’Italia con Alessandro Carannante, Mattia Pio Carioscia, Matteo Castano, Nunzio Deflorio, Dario Di Sisto, Savino Pio Dicorato, Nico Florio, Vincenzo Gigante, Edgar Alfonso Gutierrez, Giuseppe Lioce, Marco Rosato, Luigi Santovito, Davide Schettini, Vito Schirizzi, Francesco Sicilia, Davide Todisco, accompagnati dai coach Raffaele Colaianni, Donato Loiotine e dal referente Antonio Servadio.
Premi anche per Danilo Occhilupo e Siria Perrone, che si sono classificati primi rispettivamente nel taekwondo freestyle e nella lotta stile libero, e per gli atleti che invece hanno ottenuto la medaglia d’argento nelle rispettive discipline: Lucia Barbarossa e Stefano Cecere nell’atletica, Francesco De Santis e Roberto Quarato nel taekwondo e Alessio Di Puppo nella lotta stile libero, ai quali si aggiunge Alfonso Palumbo, classificatosi secondo al Mondiale di Vela Universitari Desenzano 2024.
Riconoscimenti anche Annalisa Altamura (taekwondo freestyle), Paolo De Chirico (karate cat. +75), Lorenzo Esposito (karate cat. 60), Gaetano Malerba (lotta greco-romana), Federica Palazzo (atletica – lungo), Roberta Schiraldi (taekwondo) e Lidia Strippoli (karate cat. +64) che hanno ottenuto la medaglia di bronzo, oltre che per la squadra di canoa guidata da Antonio Romano che si è classificata terza al settimo Lion Cup Dragon Boat University Championship 2024.

Cus Bari – Lungomare Starita, 1 – Bari
redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.