Petruzzelli di Bari: ex direttore, ‘pronto a riparare’

0
747
Un fermo immagine tratto da un video della polizia mostra le intercettazioni ambientali che hanno portato all'arresto di 5 persone per presunta corruzione in appalti legata all'attività della Fondazione Petruzzelli. ANSA/POLIZIA ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING

 L’ex direttore amministrativo del teatro Petruzzelli di Bari, Vito Longo, coinvolto in un’inchiesta con l’accusa di aver intascato tangenti in cambio di appalti, ha manifestato alla Fondazione Petruzzelli la disponibilità a risarcire il danno arrecato all’ente.

 

Il contenuto della lettera inviata da Longo al presidente della Fondazione, il sindaco di Bari Antonio Decaro, datata 14 ottobre, è stato reso noto oggi nell’udienza preliminare per il rinvio a giudizio chiesto dalla Procura per Longo e altre sette persone, vale a dire la moglie Antonella Rinella, ex capo di gabinetto del Comune di Bari, e sei imprenditori baresi.
Alcuni imprenditori imputati, che nei mesi scorsi hanno collaborato con gli investigatori, sono in trattative con la Fondazione per risarcire. In attesa di formalizzare le transazioni, l’udienza è stata rinviata su richiesta di tutte le parti al 28 febbraio 2018. Le transazioni potrebbero consentire agli imputati di accedere a riti alternativi, abbreviato o patteggiamento.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO