Ostuni: fermo per il registra Paul Haggis per presunte violenze sessuali

0
102

 

In Puglia per partecipare all’Allora Fest che si terrà a Ostuni dal 21 al 26 giugno, il regista canadese premio Oscar Paul Haggis è stato sottoposto a fermo con l’accusa di violenza sessuale e lesioni personali aggravate.
Secondo l’accusa della Procura di Brindisi, il regista avrebbe costretto una giovane donna inglese a subire rapporti sessuali violenti in un hotel di Ostuni. La donna è stata trovata stamattina all’alba all’aeroporto di Brindisi, dove l’avrebbe accompagnata lo stesso Haggis, in stato confusionale. Soccorsa dal personale dell’aeroporto e della polizia di frontiera e accompagnata all’ospedale Perrino di Brindisi, la donna ha poi formalizzato la denuncia che ha portato al fermo del regista. L’attività di indagine, volta a verificare l’accaduto e convalidare le dichiarazioni della vittima, ha già chiarito che i due si conoscevano da tempo.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO